Tornavi da scuola
sul prato coglievi
margherite e papaveri,
col tuo candido sorriso
me li porgevi:
mamma mettili in un vaso!
Mi raccomando non buttarli via
li ho colti per te
perchè sei la mamma più bella
io sorridevo,
ti stringevo forte...
il mio dolce bambino
ha colto margherite e papaveri per me.
Una lacrima scende
son io ora
che ti porto i fiori.





 

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Paola Pittalis  

Questo autore ha pubblicato 241 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Diego Crozzolin
+3 # Diego Crozzolin 03-07-2012 13:09
Paola enorme dispiacere per ciò che stai narrando in questa poesia :( davvero toccante :(
Kenji
+2 # Kenji 03-07-2012 13:17
spero che iu finale non sia ciò che ho capito io. Per la poesia, nulla da dire, molto bella
Piccolo Guerriero della Luce
+3 # Piccolo Guerriero della Luce 03-07-2012 13:56
... Non possono esserci parole per dire quello che esprime l'anima di un genitore... splendida in tutto, diventando l'essenza dell'amore incondizionato e senza tempo...
Tiziana Rosella
+3 # Tiziana Rosella 03-07-2012 14:55
poesia che lascia senza parole ma con un nodo in gola e una lacrima che scende, mi ha commosso e non poco.
Franco
+2 # Franco 03-07-2012 15:07
La poesia racconta la vita...... Fr.
poesie profonde*
+2 # poesie profonde* 03-07-2012 15:16
Paola pure a me mi ha molto commossa, sentivo davvero il bisogno di passare da te Ciao carissima
Debora Casafina
+1 # Debora Casafina 03-07-2012 15:28
Il dolore innaturale e insopportabile di chi perde un figlio in una poesia che parla fi gesti semplici che profimano di amore e vita,commovente
Paola Pittalis
+1 # Paola Pittalis 03-07-2012 16:14
Vi ringrazio tutti...
è vero... tutti i giorni mi portava i fiori che raccoglieva in un prato vicino a casa e tutto felice me li faceva mettere in un vaso..margherit e e papaveri erano bellissimi...
scoria
+2 # scoria 03-07-2012 16:47
Con grande rispetto!! La poesia è molto bella anche come poesia in sé. E tu molto coraggiosa e forte. Brava!
Paola Pittalis
# Paola Pittalis 04-07-2012 10:04
ti ringrazio...sco ria
Francesco Losito
+2 # Francesco Losito 03-07-2012 21:26
Sarebbe troppo facile lodare la poesia in base alla commozione che suscita anche se in realtà la medesima è scopo primigenio del poetare. Ma è lodevole il verseggiare asciutto dei primi versi che poi fiorisce in una corolla di sorpresa nel finale, questo prescindendo dal contesto e QUESTO ti rende Poetessa in ogni caso. +5.
Paola Pittalis
# Paola Pittalis 04-07-2012 10:04
ti ringrazio...Fra ncesco...

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.