La strada
dei pensieri dove si
chiudono gli occhi
per raggiungere le stelle.
Un volo
fra immagini e parole,
perdendomi
nel cammino della notte.
Sarebbe facile
se avessi te
a guidarmi in quel
verde terreno di gelsi bianchi,
di aria fresca mattutina,
dove nasce il giorno 
è muore la realtà.
Il tempo nella vita
è relativo,
a volte ti bacia,
altre ti spezza.
Momenti
dove ti aspetti tutto...
Forse troppo.
Certezze che si sbriciolano,
dubbi diventano realtà,
giorno dopo giorno,
attimo dopo attimo.
La vita é Strana...
Domande che devastano
come un uragano.
Voci che non smettono
di urlami dentro.
Mi sento persa più che mai...
Gli occhi stanchi...
è il tuo sorriso,
questo accompagna
i giorni senza di te...
Buon compleanno Mamma.

L'immagine può contenere: testo

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Silvana Montarello*   Socio sostenitore del Club Poetico dal 30-04-2013

Questo autore ha pubblicato 722 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Anna
+1 # Anna 29-05-2018 08:47
bellissima mia dolce amica veramente molto profonda
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 07-06-2018 20:17
Grazie passano gli anni ma il dolore è come il primo giorno.
poesie profonde*
+1 # poesie profonde* 29-05-2018 10:09
Stupenda Silvana davvero molto sentita. Un saluto caro
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 07-06-2018 20:17
Grazie si molto sofferta in questa giornata come tutte le altre.
Michelina
+1 # Michelina 29-05-2018 12:08
Dolcissima e delicata dedica, un caro saluto.
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 07-06-2018 20:18
Grazie del tuo passaggio.
Tea
+1 # Tea 29-05-2018 13:07
... molto bella e commovente... una dedica che mi prende molto... un saluto
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 07-06-2018 20:18
Grazie è molto difficile quando il dolore è sempre presente.
Caterina Morabito*
+1 # Caterina Morabito* 29-05-2018 18:04
Lirica commovente , molto .... e molto sentita, con affetto, Cate.
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 07-06-2018 20:19
Grazie siamo vicine da un dolore comune.
Simone
+1 # Simone 02-06-2018 03:05
Un abbraccio Poetessa...mi hai emozionato ..
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 07-06-2018 20:20
Grazie Simone è troppo bello sapere di emozionare con dei versi a me molto cari, grazie.
numerouno
+1 # numerouno 03-06-2018 18:34
Struggente espressione di amore filiale. Emozione senza fine. Un saluto.
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 07-06-2018 20:20
Grazie di aver capito.
Aurelio Zucchi
+1 # Aurelio Zucchi 08-06-2018 22:50
Nell'assenza di una persona cara, insostituibile dal tempo e nel tempo, il dolore assurge a protagonista non voluto. Ad esso si contrappone l'obbligo di credere che comunque si continua a vivere, ad andare avanti, a fingere quasi di essere sopravvissuti ad una calamità mastodontica. I nostri respiri recitano scene paradossali e basta un semplicissimo ricordo, un dettaglio, un oggetto, una foto, un flash nella mente, per tramutarli in sospiri se non in lacrime. La poesia, tra le altre cose, ha il merito di ricreare vita, comunicazione e flussi benefici quando è capace, come in questo caso, di avvicinarci alle emozioni del fu fuse alle commozioni dell'oggi.
Un abbraccio.
Aurelio
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 04-09-2019 21:03
Grazie di cuore sei troppo gentile un saluto.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.