Non voglio scrivere di te

con la mia pochezza.

Voglio che sia il tuono

e il magma che dall’Etna  esplode,

a raccontare di quando ti alzavi in volo

per poi lanciarti in fondo a quel cratere

ad osservare la terra dal suo centro.

Alla corte di Efesto tu

-forgiata da lui stesso

dal fuoco e dalla pietra-

dimoravi, al tempo

ch'era prima d’ogni tempo.

Quale metamorfosi

ti trasformò in fanciulla

Ovidio non lo dice.

Certo fu, che appesa alla folgore

toccasti il cielo.

E poi, prima che occhi celesti

ti potessero ammaliare

la terra ti pretese e fosti sua.

Con quale forza sei vissuta!

Calpestando miriadi di fiori

senza mai bruciarne uno.

Ti fu dato un tempo per tornare

alla fucina del forgiare.

Ora sei lì: fiocco incandescente

tra incudine e martello

nel supplizio primordiale.

Ti conosco indomita ribelle!

Di sicuro ancora e ancora fuggirai.

E sarai sembianza nuova

per nuovi mondi da esplorare.

Io ai tuoi luoghi non ho accesso

nemmeno nel sognare.

Madre! Perché

ti congiungesti ad un mortale?

Non ti dissero i tuoi numi

che la materia di noi umani

non si lega al fuoco, all'acqua

all'aria per creare cose nuove.

Quando morirò sarà per sempre!

Tu mia Dea, lo so, farai piangere

il cielo e la montagna

e l’universo per me

che mai più potrò tornare.

Mentre io -per te- da sola piango.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Ibla  

Questo autore ha pubblicato 132 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Ibla
+1 # Ibla 01-06-2019 20:45
Mia madre, mi raccontava che sin da bambina faceva sogni in cui lei volava alta nel cielo, fino alla montagna. Poi ci entrava dentro e raggiungeva il sottosuolo, dove scorreva un fiume incandescente. Quel posto era popolato da miriadi di creature. Mi diceva che lì si sentiva a casa.
Alessio
# Alessio 02-06-2019 13:01
Davvero bellissima Ibla, mi è piaciuta tanto. Un saluto
Passione infinita
# Passione infinita 02-06-2019 13:46
Bellissima dedica alla mamma.
Un saluto
Simone
# Simone 02-06-2019 19:58
Bellissima .. tanto amore nei tuoi versi
Michelina
# Michelina 03-06-2019 11:04
Bellissima, si sente l' amore sconfinato di una figlia e poi sembra una leggenda tramandata nel tempoun saluto.
Henry Lee
# Henry Lee 04-06-2019 07:50
Che dire? E' un turbinìo di emozioni questo sogno che tramandi e che condividi con la dolcezza e l'amore che solo una brava figlia sa rendere alla madre. Meraviglia, complimenti. HL.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.