IL COLORE NON AGGIUNGE
LA REALTA' PUNGE
IL CIELO PLUMBEO RINTANA

DIETRO LE GRONDE

E'ANCORA PRESTO

PER TRADURRE
IL SUONO DEL MARE
LE SUE ONDE
CAPIRNE I CONFINI
FARSI SPINGERE
FUORI DAL PORTO
OSSERVARE LE LUCI
SPENSIERATO
COME I BAMBINI
IL TEMPO
NON TOGLIE
IL VENTO PLACA
LA LUNA BIANCA ACCECA
COME BIANCA STATUA DI DEA GRECA
NON MUOVO PASSO
NEMMENO UN SASSO
MI LASCIO AMMANTARE
ANNULLO IL GRANELLO
CHE NEL SUO RUZZOLARE
SCHIACCEREBBE UNA ROCCIA
CON LA FORZA
DEL SUO SEMBRARE




1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Valerio Foglia*   Sostenitore del Club Poetico dal 15-06-2014

Questo autore ha pubblicato 254 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.