La vita promessa

non crescerà mai

è finita …. come un’onda

che affoga e dispare

e per sempre si perde

sulla sabbia del mare

infranto è il futuro

ti guarda dormire e sa

che non ti puoi risvegliare

chi doveva proteggerti

non è riuscito a salvarti

tu non hai colpe

se la spiaggia

è una culla di morte

se l’azzurro

ha il sapore del pianto

se la ninna nanna

è stata il tuo unico canto

l’acqua bagna il tuo viso

non voleva farti del male

adagio ti accarezza la pelle

ora che sei

angelo tu tra le stelle.

 

Dedicata ad Aylan, il bimbo che ha commosso il mondo

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Sandrino Aquilani  

Questo autore ha pubblicato 25 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Giò
# Giò 08-11-2017 18:41
Un pensiero tenero e struggente.
Da mamma e nonna mi commuovo e ti ringrazio per aver ricordato un piccolo angelo vittima delle brutture di questo mondo.
Ciao... ^.^
Sandrino Aquilani
# Sandrino Aquilani 09-11-2017 18:35
E' molto triste ma è la realtà. Un servizio televisivo con intervista al padre di Aylan mi ha colpito profondamente, e ne ho fatto una descrizione, per non dimenticare. Ma non sarà così, purtroppo, e altri Aylan voleranno in cielo. L'uomo è da rifondare, diceva Salvatore Quasimodo, davanti agli sciacallaggi in occasione del terremoto di Messina del 1912. Non è cambiato nulla. L'uomo è da rifondare.
Ibla
# Ibla 09-11-2017 23:22
Versi bellissimi e molto commoventi.
Quando ci renderemo conto che si tratta di persone e non di numeri?
Un saluto da Ibla.
Sandrino Aquilani
# Sandrino Aquilani 11-11-2017 14:49
Grazie Ibla, molto gentile e attenta, come sempre. E' dura affrontare temi così scottanti, ma qualcuno lo deve pur fare, altrimenti è troppo facile voltarsi da un'altra parte, e chi ha cuore quell'immagine non la può dimenticare.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.