Guardo le nuvole
candide e soffici come piume,
nascondono il sole.
Osservo quell'angolo di cielo,
una nuova speranza cresce in me.
Il futuro mi appare luminoso,
la tristezza vola via,
tra quelle candide nuvole.

La luce di una nuova alba
si fa spazio fra le nubi
che avvolgono il nuovo giorno.
Illuminata dal sentiero della speranza
affronto il cammino
con le sue mille sfaccettature.
Resto in attesa
di un giorno qualunque
a guardare quella stella
che mi illumina mi segue
dimentico il ricordo della tempesta.
Oltre al limite,
oltre il cielo e le nuvole,
oltre la vita,
il sole nascerà.

Vago e intanto
sento la nostalgia svanire,
ora sono felice
mi appari tu
dolce Angelo che mi proteggi.
L'immagine può contenere: cielo, nuvola, albero, spazio all'aperto e natura

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Silvana Montarello*   Socio sostenitore del Club Poetico dal 30-04-2013

Questo autore ha pubblicato 711 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.