Programmo la mia vita
senza nessuna sbarra.
Ordine nel disordine,
disordine nell'ordine,
disordine delle
emozioni, in conflitto
con la ragione.
C'è solo confusione,
confusione ovunque.
Non importa,
mi hai fatto capire,
cara confusione,
che non sono
una macchina
che esegue
semplicemente
i comandi,
ma una persona
con bisogni
e desideri anche
contrastanti.
Mi hai insegnato
che non sempre
chi corre arriva primo.
Mi hai insegnato
che a volte fermarsi
è il modo migliore
per arrivare
da qualche parte
o almeno per capire
dove si vuole arrivare.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Rosanna Leserri  

Questo autore ha pubblicato 5 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Morgana
# Morgana 01-12-2019 13:36
Vera e profonda

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.