Amici, in cenacolo raccolti
spezziamo il pane e ridiamo
l’inganno dei miseri volti.


La notte ci ribolle il sangue,
al lume della lampada convenuta
riversiamo pagine di petrolio.


Solo un sogno è la nostra veglia,
di concederci immortali
tra le stelle vive del cielo.


Sopra lo stomaco che accusa
vive il voto nostro volto all’Arte
di placare la sete solo alla fonte più alta.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Gianmarco Sperti  

Questo autore ha pubblicato 11 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Rocco Michele LETTINI
+1 # Rocco Michele LETTINI 10-12-2016 12:55
Un bussare Divino per dare nuova linfa al viver nostro.
Eccelso seguitato poetico.
Lieto fine settimana.
*****
Gianmarco Sperti
+1 # Gianmarco Sperti 15-12-2016 19:24
Grazie Rocco per i suoi commenti sempre graditi. Lieta serata
Grace D
+1 # Grace D 10-12-2016 15:11
E' giusto avere speranze che ci rendano migliori e ci avviino ad elevati altari, ma dobbiamo lottare per
ottenere ciò che ci prefiggiamo. Senza fatica ed impegno, tutto rimane lettera morta. Versi graditi.
Un saluto!
Gianmarco Sperti
+1 # Gianmarco Sperti 15-12-2016 19:27
Un caro saluto Grace D
Giancarlo Gravili*
+1 # Giancarlo Gravili* 11-12-2016 08:43
Bellissima ricerca dell'assoluto sentire dell'uomo oltre ogni cosa.
Gianmarco Sperti
+1 # Gianmarco Sperti 15-12-2016 19:28
Grazie :-)
Ugo Mastrogiovanni*
+1 # Ugo Mastrogiovanni* 11-12-2016 12:14
Un breve momento di raccoglimento per una poesia affidata all'anima.
Gianmarco Sperti
+1 # Gianmarco Sperti 15-12-2016 19:31
:-)
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 17-12-2016 14:01
Al destino si deve dare una mano da solo non può fare tutto, bravo.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.