Ero in viaggio in Africa, conobbi una gazzella e mi ci fidanzai.

All’inizio le cose erano un po’ complicate

Lei vegana io onnivoro.

Ma il sesso era fantastico.

Così arrivammo al primo anniversario.

La portai in Italia

L’Africa è bellissima ma troppi pericoli

Il leone e gli altri maschi di gazzella con cui lottare.

Lei si adattò immediatamente, cibo abbondante tutti i giorni

Nessun pericolo, niente più corse per fuggire.

Ingrassò

Una notte tornando a casa all’improvviso

La trovai a letto con tale Leone Batticarne, il macellaio.

Fu la fine, e per colpa del Leone,

non come immaginavo,

i casi della vita.

Lei disse che la colpa era mia e che il macellaio le dava quel brivido

Necessario per la felicità di una gazzella.

Mi diedi nell’ordine:

All’ alcool, a 12 puttane, a un corista della chiesa di Bergamo Alta,

al banghi giamping, al biliardo, alla corsa, alla frusta, alle barzellette

e a una nuova fidanzata.

Tutto in una settimana.

Andai in Africa

Lei si adattò immediatamente

Vivevamo in una grotta difesa dal fuoco.

Io andavo a caccia, stavamo bene.

Poi un giorno, nella savana, per caso la rivedo.

Lei la MIA gazzella.

Dimagrita era bellissima.

Non mi avvicinai, non mi feci vedere non ne ebbi il coraggio.

Morì sbranata da un leopardo,

non un leone,

i casi della vita.

Vai a capirli.

Io e la mia fidanzata

La stessa notte ci addormentammo

E uscimmo dai nostri corpi

Consapevoli – noi non i corpi-

Che non saremmo più tornati.

Ci disperdemmo diventando universo.

Pensare che ero un ragioniere di Voghera

Prima del viaggio in Africa.

Inaspettati squarci di vita.

Vivete la vostra

ci vediamo a parte, in parte, a parti nell’universo.



1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Elvezio  

Questo autore ha pubblicato 50 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.