In una notte con il cielo stellato si avvicina la fine di un viaggio, si torna al caldo della città.
Raccolti a cerchio, al centro un falò che ci scalda, ci abbracciamo per ripararci dal freddo.
E' grande il dispiacere di lasciare questa montagna fuori dal mondo.
Ultima sera, ultima notte, ai confini del cielo, dove scorrono le stelle cadenti come satelliti spia.
La pace vive qua, fra queste vette, dove quasi tocchiamo il cielo e le nuvole.
Le notti fredde della montagna, le passeggiate fra i pini, versi di animali, nel buio si scorgono gli occhi luminosi.
La malga in cima alla montagna, il rifugio che ci ha ospitati, dove tramonti e albe meravigliose disegnano il cielo, gli spettacoli dei bambini che corrono, urlano, giocano.
La malga fuori dal mondo, siamo tornati alle origini, ritroviamo i valori che sembravano perdute, le cene a lume di candela, senza energia elettrica, senza acqua potabile, una cisterna sotterranea per i bisogni quotidiani, un generatore di corrente per le emergenze.
Un ritorno indietro nel tempo, per raccogliere i pensieri, per ritrovare la pace e la serenità, a contatto con la natura, una serata diversa, un falò, la musica, le stelle ci guardano molto da vicino.
Stradine sperdute fra i monti, pace e tranquillità, alberi enormi ci circondano, pini, abeti, tutti in fila come se avessero preso le misure per allinearsi.
il vento soffia forte, fa fischiare i rami degli alberi, a tratti sembra di sentire delle voci, una pioggerellina sottile inizia a scendere, la temperatura sempre piu rigida, si torna a casa con molto dispiacere.

Profilo Autore: Silvana Montarello*   Socio sostenitore del Club Poetico dal 30-04-2013

Questo autore ha pubblicato 722 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Giò
+1 # Giò 23-11-2015 09:51
Credimi avevo pensato a te, leggendo questo racconto! Non avevo torto: eri proprio tu!
Bello. Ciao Silvy...
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 23-11-2015 16:22
Grazie Giò, si è stata una vacanza di quest'estate, davvero ai confini del cielo, meravigliosa.
Caterina Morabito*
+1 # Caterina Morabito* 24-11-2015 18:07
Per un attimo mi hai fatto ripensare all'estate ;-) testo scorrevole , descrittivo e molto ma molto bello.
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 25-11-2015 09:46
Grazie Caterina, infatti il testo è tratto da una vacanza reale, grazie mille.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.