http://www.ravenna24ore.it/sites/default/files/imagecache/horizontal-image/photos/2017-07-15/mare-agitato.jpg
Questo mare oggi inquieto, a tratti così apparentemente accogliente, ricompone nella mia mente, a lenti fotogrammi, il ricordo di attimi indelebili e strazianti.
Quel pomeriggio di fine estate, tra ombrelloni chiusi e folate di libeccio, proprio di fronte alla struttura dello stabilimento balneare e poco oltre la battigia, giaceva il corpo inerme di un uomo di giovane età...  si tentò l'impossibile per rinvenire quel soffio di vita che nessuno sarebbe stato in grado di restituirgli . I minuti passavano, e sembravano ore, pesavano come macigni.
A pochi passi, a lato delle cabine e inginocchiati sul selciato, due bambini ed una giovane madre pregavano ostinatamente perchè avvenisse il miracolo.
Le mani giunte, protese verso il cielo, l'intercalare all'unisono delle loro voci tremanti, invocavano quel Dio che non c'era...
Il mare ricorda, io lo so, io riconosco la sua lacerante inquietudine, che porta con sé rabbia e rassegnazione, la visione innocente dell'ineluttabile

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: alec18marzo  

Questo autore ha pubblicato 23 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

miranda
+1 # miranda 27-11-2019 13:38
Questo mare, di cui tu ci parli, riflette senza dubbio l'immagine di te stesso.
E' lspecchio di un'anima dolce e sensibile.
alec18marzo
# alec18marzo 29-11-2019 21:43
Troppo buona, ti ringrazio.
Morgana
# Morgana 27-11-2019 17:41
Amara ed intensa
alec18marzo
# alec18marzo 29-11-2019 21:44
grazie per il commento
Tea
+1 # Tea 29-11-2019 15:15
... mi ha colpito molto, ho vissuto purtroppo una simile tragedia (a Baratti - che, se vuoi, trovi tra i miei scritti) un racconto amaro, il
tuo, che mette in dubbio l'esistenza di un dio... ciao :cry:
alec18marzo
+1 # alec18marzo 29-11-2019 21:48
Tea, ti ringrazio per la visita… ora vado a leggermi lo scritto di cui parli. :-)
Ibla
+1 # Ibla 02-12-2019 10:14
Se Dio dovesse commuoversi per ogni morte prematura e ingiusta il mondo non assisterebbe più a tutti gli omicidi (di tutti i tipi). Davvero qualcuno pensa che ci sia un Dio ad assistere dall'alto?
Molto bello il racconto . Sono d' accordo con Miranda.
Un saluto da Ibla.
alec18marzo
# alec18marzo 02-12-2019 20:05
Grazie mille Ibla, mi ha fatto piacere "risentirti".

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.