Intimorito perché, da incensurato, ero stato incriminato per importazione illegale di imenotteri dello Yucatan infettatati dal virus dell'itterizia, i quali mi avevano procurato un'insolita infezione, mi indirizzai immediatamente verso un'infermeria dove mi fecero un'iniezione intramuscolare di iodio invertito la quale, per una mia intolleranza idiopatica, mi procurò una improvvisa allucinazione incredibile, tanto che mi immaginai di vedere gli Intillimani ignudi che inseguivano in groppa ad  un'iguana  di plastica a pedali, Ivan il Terribile affetto da influenza, a bordo dell'Intercity Imola-Isernia durante l'Indipendence-day !
Interdetto per l'increscioso incidente
indecorosamente invalidante, intentai causa all'infermeria e per distrarmi mi dedicai allo studio delle abitudini sessuali degli ippopotami affetti da infezioni all'ipotalamo, sorseggiando improbabili intrugli all'Indian bar di Indianapolis accompagnati da indimenticabili involtini di indivia e tartine tartufate all'issopo imbevute di iperico ipertrofico.
Inevitabilmente feci una incresciosa indigestione
che mi invalidò alquanto e che curai, secondo le indicazioni di un idraulico di Imola, con infuso di iperico indiano impoverito che mi ristabilì immediatamente facendomi saltellare come un
impala impazzito in cerca di infiorescenze invernali, tanto che mi feci dei memorabili
selfie che postai immancabilmente su Instagram ricevendone innumerevoli likes !

..... Iauuu.!!!

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Ferruccio Frontini  

Questo autore ha pubblicato 113 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.