Pagina Profilo di GENNY CAIAZZO
GENNY CAIAZZO
494
ASSENTE
5 mesi fa
3 mesi fa
16 Luglio
46

Tutte le Poesie


DataSelezionare la Categoria:TitoloClick
01/05/2019 09:24:49Argomento PoesiaPezzo di Vita120
30/04/2019 09:30:32Argomento PoesiaSono come tu mi Vuoi96
29/04/2019 10:20:45Argomento PoesiaMi piaci216
28/04/2019 08:58:04Argomento PoesiaLucifero97
27/04/2019 14:50:05Argomento PoesiaIL tuo pezzo di Mondo74
26/04/2019 11:07:23Poesia--RiflessioniMENTO684
25/04/2019 11:34:15Poesia--EmozioniCLOWN75
24/04/2019 13:24:54Poesia--RiflessioniPROTESTA77
23/04/2019 13:39:34Poesia--AmoreUn Amore Assurdo94
22/04/2019 11:27:09Poesia--SpiritualitàPREGA111
21/04/2019 06:26:51Poesia--SpiritualitàDammi La pace79
20/04/2019 09:17:15Poesia--MorteCos'è la Morte?94
19/04/2019 21:54:48Argomento PoesiaE'TROPPO TARDI ADESSO91
19/04/2019 09:31:00Poesia--SpiritualitàLettera al Signore3690
18/04/2019 22:05:51Argomento PoesiaL'INFINITO111
17/04/2019 22:21:23Argomento PoesiaTu che ne Sai102
<< Inizio < Precedente 1 [2] Successivo > Fine >>

Commenti

Forum

Ultimi 10 Forum Posts
DataDESCASCSoggettoDESCASCCategoriaDESCASCVisiteDESCASC
05/05/2019 20:18:05Amore Gay Figli dell'amoreIl salotto culturale120
04/05/2019 23:58:07Piccola Noemi Preghiamo per teSuggerimenti , domande, procedure del sito180

Biografia

Genny Caiazzo è un artista completo che vive alternando la passione per la poesia e quella per il canto, per la quale ha partecipato anche ad eventi RAI e Mediaset. Vincitore di vari concorsi letterari, è autore di molte liriche seguite ed apprezzate anche sul web. La silloge poetica 'Tu lasceresti il cielo?' accompagna il lettore in un viaggio appassionante tra i sentimenti più profondi, esplorando l'amore e le emozioni della vita con versi di rara sensibilità.

Nato e cresciuto nella bellissima città partenopea. Genny ha vinto anche concorsi letterari rinomati, “scorre tra le pagine l’essenza dell’amore” sottolinea la nostra Lisa. Sono poesie che arrivano direttamente al cuore con un linguaggio limpido, ricco di similitudini e di metafore.
Si ha bisogno di sognare, anche avendo i piedi ben saldi sulla terra e l’autore lo fa nei suoi versi coinvolgenti. Un amore intenso, disperato e gioioso, è la fonte primaria dell’ispirazione, ma c’è anche la paura, la fragilità dell’io. E poi la forza di opporsi a quello che sembra essere il destino, il rispetto per tutto ciò che lo circonda il nostro poeta, sentimenti e ribellione sembra i piatti di una bilancia mai in perfetto equilibrio.


“Tu lasceresti il cielo?” è un libro dell’interiorità, della verità che spesso si cela o si maschera, a seconda delle opportunità. La poesia è la tessera di riconoscimento dell’autore stesso, ci dona il ritratto della sua anima, in una ricerca continua di salvezza e di purezza. Così scorrono le pagine come prese dal vortice della carezza del vento e ci lasciano profumi, sapori, lacrime sorrisi della vita, nella sua autenticità.
Ci ritroviamo nell’infinito, ci smarriamo nelle coccole della notte maliziosa, ci nutriamo di speranze e desideri, e qua e là versi scritti in napoletano, ci travolgono nella loro innegabile suggestività. E poi c’è il mistero, quel chiedersi con ansia se esiste un aldilà, un mondo, oltre la morte, in cui si continua ad amare. Perchè per saperlo bisogna morire? Ma la vita prosegue tra linee d’ ombre e sorrisi di sole, e sbocciano fiori nel prato del pensiero, diventando poesie. Ecco la gioventù che dà moniti di bene, che assapora la vita e regala le sue emozioni più belle.
Genny intraprendente, entusiasta, è un fiume in piena, parla e si accende come un faro che illumina la notte di un futuro incerto in tempi di crisi come questi. Ma lui è ottimista, sa che quando la forza di un sentimento immenso come l’amore ti trascina, tutto si supera, tutto diviene colore, spazio, luce, tempo senza limite, ne frontiere.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.