Mano Divina nella reclusione umana

per non infettare la primavera.

Invitata da ben predisposto inverno

e sino all’uscio sospinta

primavera rimane attonita

e sopita riduce l’incedere

non apre le danze. Chi la trattiene?

Sarà paura di non ritrovare tenui

colori presunti estinti, i suoi preziosi calori

le famose attenzioni di un mondo che ora

nella privazioni dei sensi

è chiuso in se stesso e parla da solo

di mascherati profumi e di ferite, di mani

dal tatto esentate e menti altrove rivolte.

 

L’insolito cinguettio è disegno che attenua

l’usuale raggiante profusione alle anime.

Ma la tinta preclusione di primavera

è solo la prima mano. Pittore attende che asciughi

che virus… resti senz'acqua.


Profilo Autore: ING BOWLING  

Questo autore ha pubblicato 358 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.