È solo un giro di giostra
divertimento e paura incontrollabili
È solo un salto in discoteca
dove paghi l'ingresso all'uscita 
È l'illusione di programmare una biografia
programmata da tempo all'insaputa 
È un Dio assente che ti guarda
È una Falce presente che ti cerca
ti trova quando non hai più gettoni 
per ricominciare il giro
ti trova quando non hai più forze
per l'ennesimo ballo

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Mark  

Questo autore ha pubblicato 27 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Viaggio sulla motocicletta 

incontro alla notte

lascio scie di zolfo 

la fiamma al mio fianco

sono un predone del mondo.

Correggo i reietti del comportamento 

ogni barlume di ribellione 

incontra la luce purificatrice.

È il nuovo Dio il nuovo Vangelo.

Cenere alla cenere.

L’Inferno è il nostro credo.

Tutte le notti vedo una vita

accendersi di Giustizia 

spegnersi tra le mie dita.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Mark  

Questo autore ha pubblicato 27 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Il silenzio ha solo dolci parole 
ti guarda da ogni angolo
e culla i tuoi spazi segreti
non pretende attenzioni
non pretende emozioni
non fugge e non tradisce
ha solo dolci parole 
versate in un bicchiere pieno 
riflesse nello specchio 
in un volto che non si riconosce
negli occhi che si chiudono
fino al mattino e rimane accanto
ad accogliere i passi del risveglio
accompagnando con dolci parole
senza pretendere ascolto
senza volere che resti
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Mark  

Questo autore ha pubblicato 27 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.


Erte e foglie 
Rosse e camion
Pietre e caduti
Rotte e accordi
Cantano e strilla
Tossisce l’autunno 
Fusa l’ombra 
Volpe impacciata
Diciassette ore
Incidente
Lume brucia
Sotto zero
Tramonto morto
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Ruben Londero  

Questo autore ha pubblicato 41 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Senti, il fremito sulle ginocchia
La voglia, di correre che lotta
Senti, i rumori della pioggia
Che blocca le genti
Senti le emozioni contrastanti
Che ti impongono i veggenti
Senti, al di là delle leggi sovvenute
Oltre i racconti delle genti astute
Senti le credenze che porti con te, 
Come bibbie nascoste, ti contemplano
Senti ciò che sei
E non ciò che vorrebbero che fossi
Non comprare le risposte vendute dei mendicanti
Crea le tue e non cadere in sbagli
Sbagli di gente che non sa cosa credere
Sbagli di persone che hanno bisogno di godere di uno status
Sollevati, usa la mente quale fonte di libertà
Vola oltre le ostilità dei tanti
Volgiti solo contro te stesso
Così la gabbia scompare
Resta solo il suo gesto
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Allie  

Questo autore ha pubblicato 8 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Scale a chiocciola di uomini grassi, infilzati da rose rosse di nome avidità,
gabbiani dagli occhi morti sputano sassi sui pescatori di perle di gomma.
Donne in calze autoreggenti affamate d'amore,
strascicano reti vuote sulle spiagge selvagge della solitudine.
Bambini , stinti e senza volto , che, aggrappati ai loro sogni, indicano comete di periferia,
mentre violini scandiscono la melodia del tempo che non verrà.
Occhi annacquati da cristalli liquidi osservano il mondo stando di spalle,
capo chino, immersi nella pioggia tossica dell'apatia generazionale.
Ma tutto tace mentre l'alba tramonta,
e il futuro tutto ad un tratto sembra più nitido, più incerto, più chiaro, più nero...
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Fabrizio  

Questo autore ha pubblicato 6 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Valzer di zapping alla tv,
Prozac nella testa,
connessione neuronali difettose,
molecole distorte negli occhi,
trito di pensieri nelle cartine di convenevoli sorrisi.
Defibrillo l'anima comatosa,
prendo il cappotto di espressioni confuse per affrontare l'oscurità del cortile ma resto lì.
Una voglia di urlare mi assale ad ogni battito di ciglia,
io capo chino, la tv che spara flash di continuo,
secondi che diventano minuti,
ore che diventano spazi immensi,
intanto tremore, come epilessia,
poi strettoie, cunicoli, labirinti, ali di cera, voli pindarici.
Rapporti sociali confusi,
scimmie glabre in cerca di attenzioni nei lucenti specchi dell'amoralità.
Legami di plastica , fatti di usi e riusi, piramidi lego di menzogne.
Spasmi di infelicità avvolgono la mente.
Tutto finirà mi dico,
intanto la tv trasmette ancora
e fluisce dentro me le sue onde elettromagnetiche al vetriolo...
Mi accomodo in poltrona,
un altro show sta per iniziare,
Sorrido,
poi crollo.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Fabrizio  

Questo autore ha pubblicato 6 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Sul trito fine
di cipolla rossa
e lo sfrigolio sfrenato
del chicco bagnato,
dondola nei suoi pensieri
una mora dai superpoteri...

Mentre mescola
e guarda il tempo,
senti l'olio
e il suo sopravvento..

Ah, come ruota il cucchiaio
in mezzo a quel pesce!
Un po'di timo alle narici
e il risotto ben ti riesce..
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Diego Crozzolin  

Questo autore ha pubblicato 72 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Cosa sarà mai
l'anelito afflato
se non l'eco
d'una conchiglia
che va per mare
recitare versi
alle anime di terra
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Carmine Ianniello  

Questo autore ha pubblicato 98 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Lacrime dense cadono dai tagli sul collo.
È un carnoso scivolare di un pianto,
latte miracoloso
che tramuta la notte in giorno.
Che trasforma il lutto
e il dolore diventa incanto.
Un dolce
visionario
materno canto.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Syrio  

Questo autore ha pubblicato 16 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Mentre la corsa avanza
e la meta è ancora ascosa
io mi fermo e osservo quel che sono,
la mente inorridisce e il corpo riposa.
Nel mio sogno ogni nota vola e danza
gli occhi si chiudono e cambia il tono:
dice che è nata, bellissima
la vera e miracolosa armonia.
Guardo avanti e la luce è spada:
la mia bella, la mia adorata,
che mi dice "cambia strada!".
E s'infuria e stringe una forte morsa
che mi impedisce di riprendere la mia corsa.
La vita sussurra pungente fetore:
"che pensavi? Son'ormai alti i prezzi!"
La miseria di quella felicità svanisce,
la luce si spegne, niente guarisce
e tutto va in pezzi.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Samuel Longo  

Questo autore ha pubblicato 16 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
S'addensa la presenza della fretta e del nitore
muro baluardo del loro scandire,
volevano intessere ruote nel cuore
pensare alle gabbie come atto d'amore.
Frequenza nutrita dagli organi
diamante scandito dagli angoli,
gregario giro di cicale,
clessidre volteggiano al tempo solare.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Niccolò Montemagni  

Questo autore ha pubblicato 2 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Il cielo è più limpido stasera,
come più silenzioso è stato il giorno.
Riesco a sentire l'odore del mare
e il rumore delle sue piccole onde.
Che pace... una pace che tormenta,
una pace che ti fa pensare alle cose e
alle persone che non puoi abbracciare.
È una pace invadente e che mette timore,
fa tremare il cuore e t'offusca la mente.
Il fresco si posa sulle spalle riparate,
appoggio le braccia conserte,
alla gelida ringhiera di ferro
umide gocce si intravedono sulle cose
che ora guardi con occhi differenti, tristi.
Il cielo è più limpido stasera,
sarà per le scie delle preghiere che
hanno creato le loro vie tra le nuvole,
sarà che la luna sta illuminando l'anima
con una coperta fatta di lana e speranza.
Si respira piano, inspirando profondamente,
mentre le luci si spengono una ad una
restano le stelle a farmi compagnia.
Il cielo è più limpido stasera.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Clorinda Borriello  

Questo autore ha pubblicato 290 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Qual foglia si mescola alla follia

del vento  raccoglie le forze

una luce verde ebbra d'aria

ove grida virginea la natura

un miscuglio di rami flessuosi

godono a far il male  per vendetta.

Lei ha occhi glauchi pensierosi

un sottile nastro rosso tra i capelli

un timoroso rigurgito di parole

che separa odio e sentimenti.

Si accartoccia come foglia

lesta a danzare nel dolore

vessillo infelice eppur amato.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Libero  

Questo autore ha pubblicato 122 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Il suono che non ho sentito

il colore che non visto

oh che melodia meravigliosa

che tinta stupenda.

Leggo quello che non ho scritto.

Belle le persone che non conoscerò mai.

Credo sia questo l'infinito.

L'angelo immaginato,

La pioggia mai caduta.

Quello che non ci siamo detti

l'altra sera.

Il posto che ho sognato

quanto era vero il suo odore.

Mia madre che non ha fatto a tempo

ad invecchiare.

Credo sia questo l'eterno.

Quello che resta non rimanendo.

Quando il tempo non è più un regime.

Il quadro che non ho dipinto

ha una bella cornice

che non ho comprato

in un negozio dove non sono stata.

Ma non era tutto finto.

Era solo altrove.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Sabyr  

Questo autore ha pubblicato 275 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.