Sei di un vento pungente
che ammanti improvviso 
di un leggero  piovasco la mia  sera.

Usignolo della stanza
e di tre quarti dell'infinito.

Ora riposa la voce e
accendi le  stelle 
angelo dai  ricci capelli dorati,  
distenditi sul mio cuscino,
cosi che io possa vegliarti.

                                                                                    a Maria Grazia con amore...

1 1 1 1 1
clicca sullle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Caterina Morabito*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 14-03-2014

Questo autore ha pubblicato 779 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Sara Cristofori
+2 # Sara Cristofori 22-10-2014 09:39
bellissima d'amore, nient'altro da aggiungere... :)
nabrunindu
+2 # nabrunindu 22-10-2014 19:33
tenerissima! bellissima! :-)
poesie profonde*
+2 # poesie profonde* 22-10-2014 22:22
Dolcissima davvero, complimenti :-)
Caterina Morabito*
+1 # Caterina Morabito* 23-10-2014 09:25
GRAZIE.... :-)
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 26-10-2014 18:06
La voce del cuore...l'amore per i figli, stupenda bravissima Caterina.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.