E mo’, secondo te, che dovrei fare ?
Se mi hai lasciato non temo d’impazzire !
Ti amo ancora, questo è un altro affare,
ma non mi sento ancora di morire.
 
Soltanto adesso ripenso con terrore,
d’averti dato ogni mio istante,
d’avere perso con te tutte le ore
spese per farti diventare mia amante.
 
E, che dire, sei stata anche laconica
La tua stanchezza avrei dovuto intuire,
messaggio affidasti a posta elettronica
le cose, tu si, le puoi mandare a dire.
 
Certo son stato buono, non mentire,
ho sol taciuto e t’ho lasciata andare,
sicuramente non vorrei sentirmi dire
che m’hai lasciato e ti sto pure a…scassare.
 
 
Va bene me ne torno al mio angolino,
mi lecco le ferite e più non parlo,
mi bevo, astemio, un bicchier di vino,
cerco di far tacere questo tarlo.
 
 
Chissà che non sia ver proverbio antico,
quello che dice Amor che va e viene,
spero che torni a me, ma non lo dico
non voglio prender gusto alle sue pene.
 

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Bronson  

Questo autore ha pubblicato 295 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Giò*
+1 # Giò* 05-06-2015 18:51
Ma è perchè fai stragi di cuori o perchè ti mettono all'angolo?
Ne inventi una al giorno, che matto che sei! Ciao....
Paola Collura
+1 # Paola Collura 05-06-2015 19:12
Un bel bicchierino di vino, è l'unica soluzione per il momento... poi mi racconterai il seguito!
Bella. Ciao!
paolo di cristofaro
+1 # paolo di cristofaro 06-06-2015 23:09
Ma si, morto un papa ..... simpaticissima e scanzonata! Bravo!!!
Maria Rosa Schiano
# Maria Rosa Schiano 24-06-2015 23:46
Ti sto leggendo, m'intriga il tuo poetare, hai il dono di non essere banale quando scrivi in rima.
Cosa rara di solito. Il contenuto di questa tua è un pò triste: l'addio tramite chat è davvero cosa misera.
Ma se davvero ti sei leccato le ferite, puoi ripartire a nuovo slancio: la realtà è che il varco del nostro cuore è sempre aperto...

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.