Sono un albero invernale,
spoglia di tutto.
Come un diadema sul seno
la Luna,
ai miei nudi rami impigliata.
Al vento rigido,
le mie vesti, consegno -
Che le prenda come pegno
per la stagione intera
o per una notte sola.
Vedova di tutto,
null'altro mi serve.
Nella notte tutto ritrovo -
E le fronde a ripararmi,
sono gli abbracci che un giorno mi darai.
Sono un albero invernale,
spoglia di tutto
e null'altro mi serve,
perché di te un giorno mi vestirò.









1 1 1 1 1
clicca sullle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: FlorYana  

Questo autore ha pubblicato 41 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

mybackpages
+1 # mybackpages 19-12-2019 09:51
" come un diadema sul seno la Luna, ai miei nudi rami impagliata" ossia la costruzione di un'immagine poetica in un testo eccellente che gioca sulla contrapposizion e tra la nudità dell'albero invernale e la speranza di una nuova primavera d'amore "perchè di te un giorno mi vestirò". I miei complimenti. *****
FlorYana
+1 # FlorYana 19-12-2019 16:17
Disamina giustissima!! :)
Morgana
+2 # Morgana 19-12-2019 15:09
Bellissime immagini
Passione infinita
+2 # Passione infinita 20-12-2019 21:38
di te un giorno mi vestirò.
molto bella :)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.