Il tuo vestito a scacchi
con lampi di bagliore
svolazzante e leggiadro
nella campagna in fiore

Poi scappi e ti rincorro
ma sei troppo veloce
ti guardo e sei lontana
nell’eco la tua voce,

e appare il tuo sorriso
che abbraccia la vallata
è stata una fortuna
per me averti incontrata.

I tuoi capelli al vento
setosi e profumati
li voglio catturare
fra prati sconfinati

Ti prendo poi la mano
che è calda come il sole
nell’aria un vento lieve
sparpaglia il buon odore

di te, così sinuosa
ti muovi assai leggiadra
col tuo vestito a scacchi
bagnato di rugiada.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Aug94  

Questo autore ha pubblicato 42 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Giò
# Giò 21-01-2021 18:02
Leggiadria e musicalità, bravo!
Ciao ...^.^
Aug94
# Aug94 22-01-2021 10:41
Ciao Giò grazie della visita. 8)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.