Ora che potresti
avere un po' di pace,
immerso tra quelle verdi montagne
vorresti respirare, urlare,
sentirà solo il vento.
Potresti anche piangere
il sole sarà così vicino
che asciugherà subito
le tue lacrime.
Ma tristemente aspetterai l'inverno
con impazienza
perché vorrai trasformare
il tuo cuore
in un pezzo di ghiaccio.
Tra la tristezza e il gelo
chiuderai gli occhi
e vorrai riposare..

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: conca raffaello*   Sostenitore del Club Poetico dal 30-04-2019

Questo autore ha pubblicato 657 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.