Sono un morto che cammina

sono una spina

conficcata negli occhi

in un giorno d'Aprile

Sono vento e deserto

sono l’intenzione

il tragitto sbagliato

la ragione che pugnala il cuore

Sono il vuoto dentro il vuoto

il fallimento

il passo breve e il volo contorto

Sono l’escremento

l’esempio sbagliato

l’esperimento

Sono la fine del tempo

l’orologio fermo

il nulla

il quinto elemento

Sono l’ inquietudine

e non ci sarà più Oasi

per dissetare

questa mia solitudine
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Demetrio Amaddeo*   Sostenitore del Club Poetico dal 18-11-2020

Questo autore ha pubblicato 273 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Giò*
+1 # Giò* 05-02-2016 20:42
Forte, diretta, disperata.
E' la voce della delusione, del dolore, per non dire altro.
Il senso d'inquietudine che nasce dentro, quando ci si sente braccati...
Sei bravo con le parole che danno sfogo all'anima...
Forse a te non va tanto che ti commenti, ma io commento quel che leggo, e a dire il vero, la tua poesia mi piace sempre! ;-)
... e lo sai!... Forse non sono brava a farlo, ma... non mi maledire!.... :oops: Ciao.... ^-^
Hera
+1 # Hera 05-02-2016 20:52
Perchè questo assoluto pessimismo svalorizzando se stessi? La solitudine può essere grande libertà, offre grandi chance... basta invertire la prospettiva anche se non è molto semplice a volte. Comunque al di la di questo... una poesia molto bella, profonda che forse alla fine vuole essere liberatoria e valorizzare la vita. Complimenti!!! un caro saluto......... ............... .....HERA
pierrot*
+1 # pierrot* 06-02-2016 00:17
Un momento no..
piacevole da leggere e molto musicale
Sir Morris*
+1 # Sir Morris* 06-02-2016 10:09
Parole che non possono far altro che desiderare di essere contraddette da te stesso! ;-)
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 06-02-2016 17:28
No ti sbagli abbiamo sempre una seconda possibilità, per avere pace e tranquillità, anche magari in mezzo bicchiere di acqua che di sicuro frenerà la nostra sete, ciao.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.