Dove sei sera
ora che mi chiami

mentre il sole
ruota lento nel cielo
il pensiero
ha popolato la mente

Dove sei sera

Portami con te
portami nelle tue coperte
ubriache e senza nome
ma tinte d'insoliti colori

Portami con te
o sera

Se vuoi - anche
dove le ombre mettono radici
su morbidi giacigli
di rigogliosi fiori

Se vuoi - anche
su un pomo
in cima ad un ramo
da cui godere il tuo canto
o ad un tramonto morente
agghirlandato di rose
che se occorre
sanno anche danzare

Dove sei sera

Avvicinati dunque
e dimmelo

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Carmine Ianniello  

Questo autore ha pubblicato 91 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.