Sentirsi trasportati

in cerchi concentrici.
Cadere nell'obliquo
trasversale di un imbuto.
Costretti a mostrare
parti di sé
per violenza o libertà,
ma n
on tutto
verrà detto

come promesso funereo
che sbottona il suo
ultimo respiro.

Porte scorrevoli,
primo piano
all'improvviso:
l'intoccabile
deve vivere
nel suo dormiveglia
pena la cerchia
autodistruggerà
la sua membrana
di illusorio

Shakti e Shiva
accompagnano
ogni cammino
ogni alternanza
del destino
nel grande libro
di ogni istante





1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Manuele  

Questo autore ha pubblicato 27 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Simone
+1 # Simone 11-10-2020 16:03
ha dei passaggi di grande impatto visivo ed emotivo allo stesso tempo ..
un mio pensiero Manuele
bella senz'altro introspettiva priva di inutili decorazioni di sorta ...

Un saluto
Manuele
+1 # Manuele 11-10-2020 21:29
Grazie Simone, sì mi viene spontaneo scrivere per immagini, cerco di sfruttare questa mia capacità anche per esprimere delle emozioni (che poi è facile, basta non nominare direttamente l'oggetto o l'azione da ... immaginare, credo sia anche un modo per comunicare con parte intuitiva di chi legge e risvegliare la sua fantasia..)
Silvana Montarello*
+1 # Silvana Montarello* 18-10-2020 12:58
Condivido con Simone, passaggi molto molto belli, complimenti.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.