Vidi nuvole rosse su mari d’argento
vidi sogni svanire su lastre di marmo.
Donne piangenti per bambini morti.
Era la guerra, un giorno infame.
Io soldato non potevo sognare.

L’Amore che ebbi non dimenticai.
Sperai in un mondo dipinto
da voli di deltaplano e
aquiloni legati alle mani.
Cercai libertà.

Mi persi nel gioco, non per vizio.
Una sera andai a puttane,
tra le bombe feci all’amore,
lei era bella, non era giovane,
sì confidò, lo faceva per fame.

Tu vita bella,
dammi la forza
per non rivederla.
Era bella, troppo bella,
era donna, io soldato ebbi paura.

Questa è la guerra
quella vera.
Tra le grate cadenti
e il fumo, mancava il respiro.
Ero soldato dovevo reagire.

Piansi una sera,
ero solo nella bufera,
piovve tanto, pioggia di sangue,
tra le case sepolte
vidi nuvole bianche.

Pieno di polvere
vidi Dio,
vidi la morte,
sognai case bianche
e rividi la morte.

Su un ciglio di strada
raccolsi dei sassi,
anche loro bagnati
di morte. Scappai
in un braccio di mare mi salvai.

Lei, nello specchio
di notte, era bella,
lo faceva per fame,
vendeva l'amore,
c’era la guerra.

Soffiava il vento,
tra le finestre.
Tra le macerie
facemmo l’amore,
nei ricordi e sogni futuri.

Tra le case bianche
la ritrovai,
era una madre lei.
Vendeva l'amore
c'era la guerra.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: elvio angeletti  

Questo autore ha pubblicato 231 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.