Senza riconoscermi

(solo bozze incompiute - come l’io che non sa)

Quando il freddo mi cola sulla schiena

e vorrei che ogni cosa si fermasse

per sfinimento; perché il sole si smorza poco a poco

e la pioggia è acqua vacillante

Senza riconoscermi, trascino sui sentieri un peso incolore

- non ho sbagliato, non era indolore -

e niente sa darmi la spinta opportuna

Intorno, crepacci.

Quindi? Non so neanche più morire

e resto qua

intontito

stupito

da questa guerra invadente

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: sasha  

Questo autore ha pubblicato 215 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Simone
+1 # Simone 09-11-2021 09:04
Non sbagliavi purtroppo...
caro Sasha sarà un pensiero amaro il mio e mi spiace ma non vedo oltre
adesso .
Un saluto
sasha
# sasha 12-11-2021 11:36
mi dispiace... caro simone :(
Ibla
+1 # Ibla 10-11-2021 09:49
Uno stato d'animo disarmante, anche per me che leggo e percepisco tutto il freddo che ormai sembra colare sulla schiena del mondo.
Un caro saluto da Ibla.
sasha
# sasha 12-11-2021 11:37
Bisogna coprirsi,,, per evitare il gelo :(
Amalia
+1 # Amalia 11-11-2021 01:06
uno stato d'animo a molti coune ma espresso in modo sublime, complimenti.
sasha
# sasha 12-11-2021 11:10
GRAZIE CARISSIMI!!!

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.