Le lancette formano un angolo retto,
son le nove e fra un po' andro' a letto,
domani ahime' è un giorno lavorativo,
nello svegliarmi non potro' esser tardivo.

La quiete del tramonto voglio prima assaporare,
il rosso con il blu gli occhi mi fa brillare,
i raggi del sole sono anche lor stanchi,
seppur il suo calore estivo non mi manchi.

Cerco di scrutar una nuvola di passaggio,
qui intorno sempre uguale è il paesaggio,
il cielo rapisce però la mia attenzione,
ha il colore tipico della bella stagione.

D' improvviso un aereo lo divide piano,
come una retta fa con un piano cartesiano,
poi la sua scia pian piano svanisce,
proprio come un altro giorno che finisce.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Stornello Meneghino  

Questo autore ha pubblicato 240 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Alberto Berrone
# Alberto Berrone 13-07-2022 17:24
Molto bella la poesia.
Ciao :-)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.