In quel dolce silenzio, rivedi la vita
i tramonti si spezzano, l'aria soffia leggera
e come un passo di danza fiorisce
muovendosi elegantemente
al ritmo di ballo caraibico
esordisce coinvolgendo
Osserva l'abbandono
di capi inamidati
ma senza esser stirati
mentre si commentano
da soli, senza essere guardati
in quell'esistenza che si rinnova
e fa da paladino nel vedersi
agiata, quando mondi si sentono
scartati e girano per domandare
come si può morire, fra le vie
inosservate
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: poesie profonde*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 16-07-2013

Questo autore ha pubblicato 733 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Aurelio Zucchi*
# Aurelio Zucchi* 30-08-2022 11:18
Sempre bello leggerti. Molto bella!
poesie profonde*
# poesie profonde* 30-08-2022 13:33
Grazie tante gentilissimo Aurelio. Buona poesia e buon pomeriggio

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.