Naturalmente io sono la più bella,
nessuna discussione,
potente e accattivante seduzione.

E tu anima in pena nella mente,
vorresti conquistare,
il cuore ridondante ed esigente,
non sai più cosa fare,
quando mi vedi immensa e prepotente,
confuso in alto mare,
passione ardente brucia lentamente
sono una diva, son fotomodella.

Mi vedi articolata, astuta e snella,
non metti in discussione,
sorrido e ti regalo un’emozione.

Il sole intanto affonda la sua luce
nel giorno che si schiude,
la tua espressione ebete traduce,
un movimento assente non preclude,
il gioco delle parti poi conduce,
lo sguardo al mio vestito a spalle nude;
bianco con grazia e stile si ricuce
e nulla intanto esclude,
incatenato ti ho nella mia cella.

Esplodo e brillo in alto come stella,
muore la discussione,
mi cerchi con profonda convinzione.

L’armani sboccia e vampa nella sera
e sfilo nella piazza ora affollata,
son la tua carceriera,
bava alla bocca ed io come abusata,
da occhiate pattumiera,
calpesto i vostri corpi assai estasiata
ma pongo una frontiera,
correndo son veloce, son gazzella.

La mia bellezza audace ti accoltella,
nessuna discussione,
il paradiso ambito è una visione.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Aug94  

Questo autore ha pubblicato 42 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.