Sono tutti così belli fuori,

con le ortensie appese sui balconi,

le persiane rifinite di tutto punto e le 
facciate fresche di intonaco, 

ma che interno malinconico.

La polvere ha marcato bene ogni angolo,

è sparito, dunque, ogni pensiero circolare.

Ci sono strati scuri, lì sul pavimento tra le fughe, 

croste in mezzo alle fessure
di quella festa di tappeti esuberanti,

messi sopra i buchi come tappi,

come belle maschere

su di una faccia che non si vuol mostrare.

Un interno abbandonato,  

il soffitto macchiato 

il tetto appoggiato, precario

su portanti ormai di stenti.

Le vedi Indaffarate, affannate le mani
di quelli 
oltre la finestra,

ombre polverose che decorano le loro porte luccicanti,

che innaffiano i loro gerani profumati,

che appendono le palline il giorno di Natale, 

facciate ben sistemate
per illuminare la strada dei passanti,
solo per ricevere complimenti.
  

Sono case non finite 
oltre l'ingresso, squallide capanne,
sono quelli che gettano lo sporco dentro  

che non vedono mai la luce del sole.

1 1 1 1 1
clicca sullle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Lehel  

Questo autore ha pubblicato 21 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Antilirico
+1 # Antilirico 09-07-2018 22:24
Un'invettiva serrata e incalzante contro la retorica borghese della decorazione e l'ipocrisia follaiola e prebenista del genere umano. Molto bello quel "pavimento tra le fughe". Apprezzata...
Alessio
+1 # Alessio 10-07-2018 14:18
Davvero espressiva. Molti pensano più all'apparenza esteriore che non ai propri "interni", cercando una futile approvazione. Spesso le decorazioni esterne sono piuttosto appariscenti, "ma che interno malinconico"
Lehel
+1 # Lehel 10-07-2018 21:29
Resto spesso amareggiata e delusa nel constatare cosa si nasconde dietro a delle belle presenze o nel vedere
con quanta fatica ci si preoccupi di apparire perfetti esteriormente, piuttosto che di coltivarsi interiormente.
Grazie

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.