Sonetto ABBA ABBA CDC DCD.



Quanti chilometri di mare a destra,
quanti ne scorgo sulla sinistra,
tanti che il rientro non lo s’amministra
resto sospeso come alla finestra

da cui osservo la vita maldestra…
Lo smarrimento che il cuore registra
questo scenario di nero mi bistra
mi fa capir che ho perso via maëstra.

Ma tanto, troppo mare innanzi e dietro
ammetto che ora mi sta preoccupando
visto che so nuotar meno d’un metro.

E il peggio arriva adesso: sto osservando
che il mar mi sta pur sopra freddo e tetro
che come un peso morto sto affogando.


23/06/2023


 
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: ioffa  

Questo autore ha pubblicato 125 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.