Quando il sempre odiato vento

per una volta vorrei al mio fianco,

pronto a spazzare con una folata

inquietudine che insulto arreca,


se l’aria non è l’aria voluta

ma è solo odor d’agonizzanti rose

chiuse nel metro imposto dal tempo

col cuore recluso ch’evadere tenta,


mentre più non distinguo il mio sole

e il tramonto io confondo con l’alba

intanto che il blu del mare non guardo

facendo svanire il sogno di sempre,

ho bisogno di credermi. Ancora!



*
E' una mia vecchia poesia e la dedico a MANUELE, autore all'interno di questo sito.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Aurelio Zucchi*   Sostenitore del Club Poetico dal 04-03-2020

Questo autore ha pubblicato 367 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Manuele*
+1 # Manuele* 04-01-2021 19:38
Grazie di cuore Aurelio, anche se mi mancano le parole giuste per esprimerti la gratitudine e la riconoscenza che provo e merita questo tuo gesto e segno di cordiale amicizia. La poesia è bellissima, è un incoraggiamento che possiamo farci tutti, è un'invito a superare le difficoltà della vita e i periodi bui che prima o poi incontriamo nel nostro cammino, nella certezza che la fiducia in sé stessi possa aiutarci a trovare la luce che può salvarci e farci rinascere. Grazie, grazie ancora. Un caro saluto e un'abbraccio. Manuele
barbara tascone
+1 # barbara tascone 05-01-2021 14:15
Bellissima questa poesia!!Ciao Aurelio
Giò*
+1 # Giò* 05-01-2021 19:27
Molto intensa. La voce del sè, se vogliamo, un bisogno proprio nei momenti di sconforto per dire ancora di credere, di amarsi e perseverare.
Ciao...^.^

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.