Pomposamente paludato come Madame Pompadour prima della presa della pastiglia per la pressione, mi proposi di passare un periodo di pausa dalle mie preoccupazioni partecipando ad un corso di Pilates presso la palestra "Las pelotas" di un certo peruviano di nome Pablito, particolarmente patito per i peoci cotti in pentola a pressione, senza polifosfati e olio di palma.
Mi rinforzai così i polpacci e i pettorali provando, in parallelo, una dieta sperimentale a base di proteine del Prof. Pierre De Porkis della Normale di Pisa, comprendente piatti di petto di pollo con patate alla paprika e pomodoro pachino, polipo del Peloponneso con purè di porcini, cotto in pirofila Pirex con petali di papavero della Provenza, plum-cake alla papaya e, per finire, pesche al Passito di Pantelleria con polvere di pistacchio e semi di popone passati in padella.
Ne uscii più prestante di una praticante di pole-dance tanto che mi proposero un provino per partecipare come protagonista al Musical "Papaveri e Papere" presso i prestigiosi studi della Paramount Pictures. Mi presero subito dopo  aver visto le mie performances e, per di più, vinsi anche il prestigioso premio "Pulitziot" per le migliori pulizie del palcoscenico dopo lo spettacolo.
Gasato come Pavarotti alla prima della Scala,
mandai un post ad una prosperosa parrucchiera con le poppe a pera invitandola ad un party in piscina particolarmente piccante, la quale, dopo nove mesi, purtroppo, partorì, rendendomi papà di un paio di paffuti gemelli che chiamai uno Pinco e l'altro Pallino... che pirla sono stato...potevo usare il preservativo ... pazienza !!

 

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Ferruccio Frontini  

Questo autore ha pubblicato 124 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.