in lontananza un faro saluta volubile
non muoverò in mezzo a questa giostra
sono miliardaria in pensiero infernale
mi affaccio impotente al dipinto serale

rischiarato l'abisso vuole abbracciare
l'onda innamorata che bacia una roccia
la mezza Luna inizia a coccolare
l’emozione fresco nato a divagare

il colore del tramonto  spacca il lineale
sfiorando  sulla bocca il calmo d'acqua blu
appare una barca il marinaio mi vuole
alla festa allettante  delle sirene vestale

un tuffo e lavo tutto come fosse banale
rubo  sabbia bagnata dal fondo dei declivi
tranquillizzo la  mia  paranoia fiumale
dimenticando per sempre il pensiero sleale
Profilo Autore: daniela marculet  

Questo autore ha pubblicato 19 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Il ciliegio sfiorì
lentamente
su di noi,

l’ultima goccia

picchiettò contro
la grondaia.

Su un tappeto
di petali bianchi

Noi giocammo a chi
sputando il nocciolo
lo faceva arrivare
più lontano.

Da allora
sono passati
giorni,mesi,anni…

A volte ritorno in quel luogo:
di quel ciliegio

ora ne posso contare gli anelli,

e mi piace pensare

anche lui felice
quando ci divertimmo

giorni, mesi, anni fa
ai suoi piedi!
Profilo Autore: Antonio Sacco  

Questo autore ha pubblicato 17 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
  
Si alza leggero il mare
sulle nostre grida
mosse lontano
in isole di nostalgia
dove sassi selvatici
ci somigliano
per la magnifica immobilità
la poesia delle particelle
salde l'una sull'altra
di fronte al cosmo
dal destino incomprensibile.








Profilo Autore: Rita Stanzione*   Sostenitrice del Club Poetico dal 18-07-2015

Questo autore ha pubblicato 713 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Dove vive il ricordo
vive quella via
fatta di cura e di passi

danza
 come danzano le  mie stagioni
e mi parla di  occhi e di profumi .

Ho memoria di cose
ho memoria di voci. 

Ora silenzia  il mio  tempo .

Le luci sono spente
le case sono chiuse
deserta è la via .

Uno specchio di luna
 sgrana l'ombra .

Profilo Autore: Caterina Morabito*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 14-03-2014

Questo autore ha pubblicato 786 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Cercherò quello che nascondo,
quello che non dico
ma sento.
Quello che scrivo,
che mi turba, mi sconvolge
e emoziona.
Cercherò la rabbia sparita, 
la gioia e la felicità
che mi avvolge completamente.
Lascerò indietro la falsità
che non mi appartiene
e vivrò senza attendere risposte.
Cercherò il sorriso nelle parole
e ascolterò il rumore delle onde
consumarsi a riva.
Cercherò me stessa
e mi basterò. 
Rimetterò insieme i pezzi
e continuerò sulla scia
di quel che ero
e quel che sono.
Profilo Autore: Silvana Montarello*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 30-04-2013

Questo autore ha pubblicato 780 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Insabbiamenti
Meccanismi di fuga

Basta una notte per buttare giù il cemento
(e troppe righe, se non necessario)

Mi ricordi qualcosa
il roseo annuncio
di un condominio di curcuma

E' lì che allora mi aggiro
con nuovi occhi
talmente nuovi che la vista è offuscata

Riproverò quel che provai, prima o poi
Dove e quando
lo sentenzierà qualche corvo
sperso su un ramo qualunque

Scivola l'acqua nella sabbia
attratta dal centro della Terra
come un richiamo formale alle origini
La mia vecchia scuola sembra fare lo stesso
ma a me piace di più quel richiamo assente
che porta verso una cornice d'oro
senza far caso al buco che c'è in mezzo

Ormai ho perso il treno per il passato
e non mi rimane
che staccare travi di binari
in modo che deraglino tutti gli altri che passeranno
Profilo Autore: Nicola Matteucci  

Questo autore ha pubblicato 374 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.