No, non per me!

Non equivale a sistemare un cavalletto
e col pennello fagocitare alture
o quel tramonto acceso
e il mare - immenso brivido -

Non è da me!

Che ancora guardo oltre la siepe  
dove il vento gioca con l'erba
la carezza, l'arruffa, la ondeggia

e stupende colline moquette
adesso coperte da neve
- maestoso candore sovrasta -

No, non è da me!

Osservo
Mi osservo
e vedo soltanto l’aorta
che schizza impulsiva, di getto

- tagliando il respiro -

e viva
declama emozioni

- poesia -
Profilo Autore: sasha  

Questo autore ha pubblicato 208 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.