Immaginare un cerchio di fuoco
giovani ragazze danzano 
intorno
sempre più veloci 
estasiate
perse le loro coscienze
ansimano nel chiarore
di una notte d'estate
si prostrano Vestali 
ai loro Dei 
speranza e sacrificio
nel loro tempo d'infinito
al piacere terreno 
L'alba é  giunta
i primi raggi del sole illuminano
i loro volti eterei 
pallidi  
gli occhi cerchiati
la nebbia il risveglio
al nuovo giorno 
il corpo ora assopito 
si stringe 
in cerca di riposo!

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Simone  

Questo autore ha pubblicato 186 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 06-01-2015 21:14
Una realtà molto dura, l'arrivo del giorno quasi sembra cancellare la notte,
argomento scottante scritto delicatamente, bravo.
Sara Cristofori
+1 # Sara Cristofori 06-01-2015 21:32
la luce del giorno fuga tutte le illusioni della notte... scena di sapore pagano molto ben realizzata :)
nabrunindu
+1 # nabrunindu 06-01-2015 21:39
poesia di un pittore, pittore di poesia, che bel quadro poetico, ammaliante. bravo!
Simone
+1 # Simone 06-01-2015 21:50
vi ringrazio di cuore ...
paolo di cristofaro
+1 # paolo di cristofaro 06-01-2015 21:59
come in un remoto rito pagano, ma si potrebbe adattarlo alle odierne discoteche o rave!!! bravo Simone!

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.