Che se  Dio vuole 
può avere mille volti

che la vita può essere
un filo così sottile 

che non si riesce a vedere 
che tutto può avere
un senso nel prossimo 

che nulla è così angosciante 
che la paura è solo un emozione 
che è giusto
non lasciarsi travolgere 

che è sterile
non parlare di se stessi 

che niente è per sempre 
che la bontà non è altro
che il mio modo

per attutire il senso di colpa 
che ci si sente migliori 
sentendo il divario con gli altri 
che non c'è pace
che non c'è guerra 

che mi sbatti in faccia
le mie fragilità

come una sentenza 
che l'anima trova il suo rifugio
dopo la catarsi 

che è cosi' soggettivo 
l'ideale d'amore 

che radio rock 
è la mia compagnia 

che mi sono accorto del Natale
quando ho visto quel posto 
dove la luce proietta
le ombre di ognuno 

che Dio esiste e vive a Bruxelles 
che le stagioni della vita 
variano di continuo 

che comunque in fondo
guerre stellari
non è poi così terribile 

che gli Arcade Fire
sono il gruppo che preferisco 

perchè mi ricordano di te 
che comunque
anche se non lo senti

trovi il modo per dirti 
sia giusto quello che hai fatto.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Simone  

Questo autore ha pubblicato 196 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Rocco Michele LETTINI
+2 # Rocco Michele LETTINI 03-01-2016 20:15
Arguto e diligente verseggio pregno di espressività... Lieta settimana.
nabrunindu
+2 # nabrunindu 03-01-2016 22:31
molto interessante e...bella. complimenti!
Hera
+2 # Hera 03-01-2016 23:34
versi che evidenziano una grande riflessione su se stessi e sul tutto. Emerge un raggiunto equilibrio ed accettazione di molte cose . Veramente bella e interessante... Bravissimo ,Simone! baci da me....
Sir Morris*
+1 # Sir Morris* 04-01-2016 11:09
Carina e simpatica! Interessante! Sir Morris ;-)
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 05-01-2016 23:41
Dove la luce proietta le orme di ognuno, Simone molto molto espressiva, ciao.
Vera Lezzi
+1 # Vera Lezzi 09-01-2016 17:24
Parole spontanee, ricche di messaggi detti e non detti.
Apprezzata.
Ciao. :-)
Er Poeta Spicciolo
+1 # Er Poeta Spicciolo 06-02-2016 12:53
"Che mi sono accorto del Natale quando ho visto quel posto" " Che Dio esiste e vive a Bruxelles" Esagerata mia eccitazione nel leggere la tua poesia, per me sei un maestro di vita complimenti.
Vera Lezzi
+1 # Vera Lezzi 28-02-2016 18:32
Ti commento ancora perché ti ho riletto e sono rimasta ancora più colpita, dato che sto leggendo anche altro di te, dalla intensità e profondità di ogni tua sottolineatura riferita all'esistenza nei suoi molteplici, spesso laceranti o comunque sempre coivolgenti messaggi...
Per CHI SAPPIA COGLIERLI!
Sei un poeta che non scrive, INCIDE.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.