Pronte al raccolto le nuove distese

prodotti di semine errate e protratte.

- Risolto …  sia dato ai poveri l’eccesso.



Ipotesi di tutti i tipi che si rincorrono

da tesi agglomerati, coordinati al peggio

che, pare, debba ancora arrivare



a claudicanti note poggiate su stampelle

di un benessere esclusivo e personale

che, ancora, non sanno fare i conti col domani.



Bige esperienze, presunte dai toni, parole

 d’esperti ancorate a doveri e come consueto

candore desueto nel tornare dal fronte.



Per ora reggono i tralicci, ma la tensione s’alza

una portata che poco importa, improntata

al volere dell’occhio che al cuore ruba la parte



e, come sempre, esiste chi non perde tempo

che come nulla fosse opera mercato nero

o del non proprio con dialettica s’appropria


 

pensieri a ponte … per sorvolare

la tragedia di chi è nella fossa, in trincea e lotta

contro odierne realtà e fantasmi futuri. 



1 1 1 1 1
clicca sullle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: ING BOWLING  

Questo autore ha pubblicato 357 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Simone
+2 # Simone 29-04-2020 15:19
Io ti leggo e ci conosciamo oramai anche se virtualmente da anni ...e ti confido che veramente non so cosa pensare in merito ..
non so come siamo finiti in questo vortice ..non so come uscirne ..e non so se la vita del domani ..astratta quanto concreta visione sarà un saluto a ciò che era ...ma cosa lasciamo e cosa perderemo ....forse è la nostra epoca quella promessa ..che ha svoltato strada ..un saluto Ing sempre in grado di vedere forse già prima del previsto
ING BOWLING
+1 # ING BOWLING 30-04-2020 08:24
Grazie Simone per la tua costante attenzione. Anche io so di non sapere, ma molto di più e quotidianamente cerco di aggiungere. Quello in cui credo è che la barca è sempre stata unica; inutile prodigarsi per la sola propria riva … Ciao

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.