Non siamo più capaci di amare

ma lasciar nascondere “infantili”

dietro l’indice puntato contro

chi crede in Dio, mi affama.

Non essere un cavallo - forse lui

non crede - mi trasporta al credo

e dell’idea convinco

che ateo si sia integrato

nell’indecoroso questo sistema

alla ricerca di tonica giustifica;

tra bene e male, a me

è stata regalata l’opportunità di scelta.

Siamo cianotici pezzi

d’anima unica, umani in prova

tra diversi punti di vista

e sempre più distanti

da quell’ingenuità iniziale

che si chiamava amore.

Incantati dai nostri difetti

ne restiamo soggiogati

e sempre più affiniamo

sino a scordar la via

del benessere.

Di quel naturale che si basta

mentre, mai contento

artificiale insiste, costringendo

a incrementare la dose.

 - Assuefatti

e d’amor smarrito -

L’amore … non lo si può comprare

lo si può solo conquistare come Stato

ribelle allo stato, ché per tutti

ha medesimo primordio.


1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: ING BOWLING  

Questo autore ha pubblicato 409 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Ardoval
# Ardoval 02-03-2021 14:13
Ciao Ing, non mi permetto di entrare in merito a ciò che asserisci, se bene l'ho inteso.
Però, mi sento ti dirti la mia:
Le stelle sono stelle, anche quando non brillano, perché hanno paura di brillare. Così, l'uomo è uomo, con le sue debolezze e le sue certezze. C'è chi se la cava meglio, chi peggio.
Importante è tendere una mano, sempre!, verso chi tende la sua per essere accolto. Non perché si è migliori, ma
l'altro siamo anche noi.
Concetto questo, a parer mio, da non attribuire a qualche precetto religioso, ma semplicemente al nostro essere umani. Dio, è o non è, non dovrebbe influenzare il nostro agire, perché ciò che facciamo lo dovremmo fare senza aspettative di ricompenza o timore di peccato. Fammi sapere cosa ne pensi

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.