Sei assorta in un volo di gabbiano
impedisci a tempi di respirare musiche assenti
forniscono immagini spente distolgono da insicurezze
munite d'apprensione
Comprendi sufficientemente lo stato che vivi
Carichi la batteria e riprendi la vita
La sfogli riciclandola
Poi le spruzzi del profumo a tua scelta
riuscendo a respirarla magnificamente
ed una ventata di freschezza ringiovanisce la pelle
che premurosa lucentezza dona, mostrandosi bella
come una dea, proveniente dal monte
dedito al culmine estivo, che manda odore di arance invernali
gustose e succose, appetibili per la terra e per il suo, respiro cristallino
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: poesie profonde*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 16-07-2013

Questo autore ha pubblicato 712 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Laura Lapietra
# Laura Lapietra 21-05-2021 20:29
Meravigliosa
poesie profonde*
# poesie profonde* 22-05-2021 09:40
Grazie tante Laura
Stornello Meneghino
# Stornello Meneghino 24-05-2021 14:59
una planata di sensazioni questo testo , complimenti. 5*
poesie profonde*
# poesie profonde* 25-05-2021 09:41
Grazie tante anche a te Stornello buona giornata

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.