T’ho guardato dormire,
ho sempre paura che il moto smetta di colpo
 
poi puntuale mi sbalza
quella cadenza uniforme
circoscritta, elementare
 
conto il decimo fiato
uguale agli altri che verranno,
 
la gola scende e risale per l’oscurità
la bocca- fessura potrebbe dire e anche non dire
di sicuro è sul punto di sputare dal sonno
un germoglio o un repertorio di canzoni
 
Invece ti volti,
l’altra faccia è il retro della luna
dissolvenza muta di schiena
 
ora possiamo morire in diretta
e non saperne di più
 
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Rita Stanzione*   Sostenitrice del Club Poetico dal 18-07-2015

Questo autore ha pubblicato 746 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

ugo ciccetti
# ugo ciccetti 27-04-2013 07:36
Davvero sorprendente la catena di osservazioni poetiche derivanti da chi "veglia" sul sonno. L'accenno all'altra faccia della luna è particolarmente azzeccato in quanto delinea la crepuscolarità d'un mondo fisiologico che ci appartiene e non ci appartiene. Bravissima.
Cristina Biga
# Cristina Biga 27-04-2013 09:49
Splendida :-) intensa ed emozionante e molto ben scritta complimentissim i Rita + + + + + 5
nabrunindu
# nabrunindu 27-04-2013 10:28
bellissima e profonda. +5
Loreta Salvatore
# Loreta Salvatore 27-04-2013 18:52
Come sempre un poesia densa di emozione , di tensione espressiva in un climax ascendente che si spegne nella chiusa.Stupenda . :-)
Paola Pittalis
# Paola Pittalis 27-04-2013 21:52
bravissima come sempre +5
Tiziana Rosella
# Tiziana Rosella 28-04-2013 07:19
stupenda.
Rita Stanzione*
# Rita Stanzione* 28-04-2013 19:50
Grazie...a tutti
poesie profonde*
# poesie profonde* 09-05-2013 15:13
Mamma mia come sei brava, un caro saluto
Rita Stanzione*
# Rita Stanzione* 09-05-2013 19:42
anche a te, grazie, poesie

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.