25/10/2013

Un giorno ti condurrò oltre le stelle
E dal cielo vedrai l’azzurro mare
Che trascina ogni onda sua ribelle
Fin oltre la sua riva. E la lunare...

Luce tu sfiorerai tanto contenta,
e per lei o per il sole avrai un sorriso.
Un dì tra i gigli e l’acre odor di menta,
ancora guarderò quel tuo bel viso,

che lasciai in un triste angolo di terra
ove a noi apparve sempre tutto inviso.
Più non vedrai l’orrore di una guerra,
perché ti porterò sù in paradiso.

1 1 1 1 1
clicca sullle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Paolo Coscione  

Questo autore ha pubblicato 61 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Silvana Montarello*
+3 # Silvana Montarello* 26-10-2013 20:25
Molto bella,il sorriso per lei mi piace particolarmente ,un saluto. :-)
Alberto Automa*
+2 # Alberto Automa* 26-10-2013 21:13
...molto bella nel tuo stile inconfondibile ;-) un caro saluto anche da parte mia
Antonia Vono
+3 # Antonia Vono 27-10-2013 07:24
Intensa seppur scorrevole nella leggerezza della scrittura..
Un saluto :-)
Anna
+1 # Anna 28-10-2013 17:17
Bellissima e romantica!!! Mi piace...complim enti Paolo!!! :lol:
nabrunindu
+1 # nabrunindu 28-10-2013 19:37
belle quartine a rima alternata che ingentiliscono l'argomento già di per se bellissimo- bravo:

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.