Nera,

la speranza 

che nel limite 

fa breccia, ma,

Bianca, è,

come bulbi

d’iride e pupille 

privi.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Mattia Pizzal  

Questo autore ha pubblicato 9 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Una cornice 
piena di fiori, 
astratto di nuvole,
occhi storti, 
la tua anima nascosta
cerca un sorriso, 
OLTRE.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Morgana  

Questo autore ha pubblicato 120 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Si dissolve il mattino
tra le spine
del giuggiolo
e la nebbia fine.
Fugace e nascosto
uno Scricciolo,
osserva golosamente
i frutti appassiti.
Fugace e nascosto
dietro la finestra,
osservo il pallore
dell'orizzonte a mare.
E si vestono di rosa,
gli alberi e i tetti
e le strade... e i gatti.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Loris Marcato  

Questo autore ha pubblicato 168 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Luce rosa

sei ancora qui

a bussare ai miei sensi.



Danze di folletti mi lasciano

lentamente,

le piccole mani ostacolo

alle membra immobili.



E fuori si stendono

acquerelli delicati

sulla saggia carta ingiallita;

ci avvolge.



Luce rosa

sono ancora qui

con il dilemma del non fare.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Enry  

Questo autore ha pubblicato 15 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Luna...
Che, d'argento
il sorriso, mi guardi.

Luna...
Che di maree,
il mar t'invoca.

Luna...
Che 'l sembiante mio,
stanotte,
di strali uccidi.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Loris Marcato  

Questo autore ha pubblicato 168 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.




tutte le orme

in mise en abyme

prose di giardini.

traslate gocce,

fiumi, oceani.










1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Rita Stanzione*   Sostenitrice del Club Poetico dal 18-07-2015

Questo autore ha pubblicato 700 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Glicine e Margherita

Suono quel corpo
                    di petali dipinti

Nello spartito
                   di lentissime armonie

Orchestre d'archi
                   le mani sulla pelle

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: MarcoQui  

Questo autore ha pubblicato 10 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
              
                             

    angoli di veglia
   
  nei monologhi
   
    tratti gli specchi
   
   e il loro andare
 
       tra orti di profumi








                             
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Rita Stanzione*   Sostenitrice del Club Poetico dal 18-07-2015

Questo autore ha pubblicato 700 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Dov'è quella cosa bella

che poco fa tenevo

tra le mani?

Era una luce

piccina piccina

in mezzo al grano.

A volte un fulmine,

agghiacciante,

che rigava il cielo.

La tenevo stretta – ma non troppo-

lei era mia, io ero sua

non sarebbe fuggita!


Dov'è quella cosa bella

quella meraviglia

e come si chiamava?...

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Tea  

Questo autore ha pubblicato 40 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
E mi ritrovo immerso, 
nell'allegria
di mille uccellini. 

E rimbalzano gioiosi
i canti, 
tra i rami spogli.

Perfetto accordo
di note, 
nei canti, nei voli.

E d'azzurro, il palcoscenico!
D'azzurro e verde
e giallo e rosso... 

E di spine.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Loris Marcato  

Questo autore ha pubblicato 168 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Provar Amore m’è difficile

Esprimer tantomeno

Eppure costellazioni ho dentro me.

chissà se su Orione 

Risiede chi amo

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Aplysia  

Questo autore ha pubblicato 3 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Passeranno, le ore della notte.

Somigliano a macchie nerastre,

tartarughe appena nate, confuse,

per buona sorte dirette verso il mare.

Il mare mio, questa volta, è l’alba.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Aurelio Zucchi*   Sostenitore del Club Poetico dal 04-03-2020

Questo autore ha pubblicato 270 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.


Trucco il viso
per dedicare un sorriso.
Regalo il mio volto,
do il mio tempo a chi soffre.
Un abbraccio,
una carezza,
una parola.
Do speranza a chi manca la salute.
Accolgo le loro confidenze,
cerco di consolare.
Regalo il mio dono,
come una cura per il cuore.
Loro affrontano il dolore,
io regalo il buonumore.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Anna  

Questo autore ha pubblicato 155 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Non ci sono più le scìe!
La trasparenza
mi sorprende,
credo, anche gli stormi.
E spariscono
e sparisco,
nel manto d'indaco.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Loris Marcato  

Questo autore ha pubblicato 168 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
L'immagine può contenere: natura, il seguente testo
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Silvana Montarello*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 30-04-2013

Questo autore ha pubblicato 772 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.