Non riuscirò
a trovare
il modo di unire
tutte queste parole.
Serviva più impegno
avrei dovuto studiare,
leggere ancora.
Oppure
serviva talento
per riuscire a descrivere
nel cielo le pallide lune.
Al contrario
di pallido
vedo solo
gli sguardi
incrociati nelle corsie,
e i temporali
mi ricordano
le bombe che vedo cadere
durante gli intervalli
degli eventi sportivi.
Questa sera è così.
Non ho ricordi da spendere,
mi angoscia il presente,
mi terrorizza il futuro.
Cammino in bilico
sopra la mia depressione.
Ne sono cosciente,
ma accetto la sfida
perchè so
che non sono da solo.
Domani al risveglio
verrrai in mio soccorso.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Carlo Marconcini  

Questo autore ha pubblicato 121 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.