Vorrei scolpire
il suo corpo nel cielo
ed osservarlo
tutte le volte
che lei non c'è.
Vorrei fare di questo tempo
che troppe volte
sembra soltanto di passaggio
un'universo di sogni
dove due corpi caldi
innamorati...
Trovano spazio,
dimenticando in un dolce momento
le incertezze della vita...
Vorrei essere un'artista
grande scultore...
Avere lei come musa
lasciarla nuda,modellando il suo corpo,
scolpendolo al cuore
di questo mio amore.


 

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: RAFFAELLO CONCA*   Sostenitore del Club Poetico dal 30-04-2019

Questo autore ha pubblicato 672 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Debora Casafina
# Debora Casafina 05-04-2012 03:00
Tante arti per descrivere un amore ..bella infatti anche l'amore è arte la più complessa di tutte

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.