Non l’ho cercato io, è venuto!

Sembrava quasi fosse caduto,

era affaticato e molto stanco,

in jeans e con maglione bianco.

 
Stringeva tra le mani due valige,

a tracolla, aveva la sua chitarra,

dietro la porta poi, se l’è sfilata,

dal campanello, ecco la bussata.


Che sia stato un caso, non so come,

la sorte ha voluto che aprissi io,

sembrava che lui avesse perso il fiato,

che per me l’amore fosse arrivato.


Non una parola, solo uno sguardo,

eravamo entrambi imbambolati,

sembravamo come due allocchi

ma a parlare erano i nostri occhi.


I suoi brillavano come due stelle,

un’emozione forte e indescrivibile,

come fa il sole con i suoi i raggi,

del suo splendore sono gli assaggi.


A lui si aprì la porta del mio cuore,

lì si è rinchiuso, mai mi abbandona,

ringrazio Dio che me l’ha mandato,

noi dividiamo ancora anche il fiato.


Amore a prima vista si suol dire,

amore che è durato tutta la vita,

amore che è venuto dal Cenacolo,

non colpo di fulmine ma miracolo.


Questa storia io non l’ho inventata

tanto per scrivere solo una poesia,

è quello che è accaduto alla mia vita,

è la mia storia vera, storia infinita.


Chiamatela fortuna o come volete,

dategli il nome che più vi aggrada,

se vi sta bene, chiamatela “cuore”,

io la chiamo solamente “amore”.

1 1 1 1 1
clicca sullle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Gima  

Questo autore ha pubblicato 5 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Adele Vincenti
+3 # Adele Vincenti 28-04-2020 21:28
Leggere una storia d'amore fa sempre piacere,
una bella ed intrigante storia anche con un bel finale
complimenti apprezzo di cuore.. sentito poeta ..bravo!
Gima
+2 # Gima 29-04-2020 11:25
Grazie di cuore per aver letto e commentato la mia prima poesia che ho pubblicata in questo prezioso e meraviglioso sito poetico, carissima poetessa e, spero presto amica, Adele!
Farò richiesta di amicizia appena possibile e spero che venga da Lei accettata.
Grazie anche per aver apprezzato la mia poesia ma, soprattutto, per essere stata la prima a commentarla e per le bellissime parole che mi hanno tanto gratificata.
Non capisco però, il motivo per il quale, alla fine, ha usato un sostantivo ed un aggettivo qualificativo al maschile e non al femminile (.. sentito poeta .. bravo!).
Grazie anticipatamente , se vorrà toglirmi questa curiosità.
Carissimi e cordiali saluti. :-)
Sognatrice
+3 # Sognatrice 29-04-2020 09:45
L'Amore, quello vero, descritto in questo bel testo non si cerca perchè arriva da solo quando meno te lo aspetti...
Una bella storia d'amore raccontata in modo semplice che suscita molte emozioni
Saluti
Gima
+2 # Gima 29-04-2020 11:48
Grazie infinite di vero cuore per aver letto, commentata ed apprezzata la mia prima poesia che ho pubblicata in questo prezioso sito poetico, carissima poetessa e, spero presto, amica Sognatrice.
Farò richiesta di amicizia appena possibile e spero che lei voglia accettarla.
E' la storia del modo in cui ho conosciuto mio marito e, a quanto vedo, sembra che ne sia valsa proprio la pena, a giudicare dai commenti. Le sue bellissime parole mi hanno fatto gioire e non possono che gratificarmi!
Buona e serena giornata a lei e famiglia!
A presto, spero! :-)
Giò For
+2 # Giò For 29-04-2020 13:47
Buongiorno, carissima Gima!
Meravigliosa, stupenda ed incantevole storia d'amore che non ha precedenti!
Complimenti vivissimi e sinceri, sei bravissima!
E dire che eri restia, schiva e titubante a scrivere una poesia, che non avresti mai osato ma, eccoti qui ed anche in gran trionfo! Forse sono stati i miei incoraggiamenti a fare miracoli ma, di certo hanno funzionato! Mi congratulo con te e ti auguro che tutte le altre a seguire siano tante belle quanto questa, se non di più!
Versi bellissimi, scorrevoli ed anche con rima alle ultime due righe che ti coinvolgono in una affascinante storia d'amore che vorei fosse stata la mia!
Buon pranzo!
Ciao, a presto! :-)
Gima
+2 # Gima 29-04-2020 17:05
Grzie, Giò!
Sei sempre gentilissimo! Si, ti confesso che è stato il tuo incoraggiamento a darmi il coraggio di tirarla fuori dal cassetto, il cassetto più piccolo che contiene le cose più grandi, i segreti, i sogni, cose belle ma, anche cose brutte, cose che non si ha il coraggio di mostrare per paura di sbagliare, riaprire ferite che erano ormai chiuse. Questo cassetto lo abbiamo tutti e si chiama cuore ma, pochi lo riaprono per rispolverae cose che ormai appartengono al passato! Grazie per avermi dato il coraggio di farlo!
Buon pomeriggio, Giò!
Ciao, alla prossima! :-)
Aurelio Zucchi*
+3 # Aurelio Zucchi* 29-04-2020 20:54
È l'autobiografia della nascita di un amore, la determinazione di volerla rievocare non solo come elaborazione dello strumento di scrittura ma anche per sentirlo ancora più appartenente di quanto già non sia. L'andamento della narrazione è più prosa che poesia ma in questo caso domina il sentimento. Non sono riuscito a collegare "Cenacolo" nel contesto della esplicitazione di questo colpo di fulmine. Comunque brava e benvenuta!
Ciao!
Gima
+2 # Gima 30-04-2020 10:57
Buongiorno, bentrovato e grazie per il "benvenuta", poeta Aurelio!
La ringrazio per aver letto, commentato ed apprezzato la mia poesia o prosa, la consideri come vuole ma, a questo punto devo precisare che io non sono una poetessa e tantomeno pretendo di essere considerata tale perchè ho scritto soltanto delle emozioni che tenevo chiuse dentro al cuore sin da quando ho conosciuto mio marito ed ora le ho pubblicate, esclusivamente a seguito delle insistenze di un mio amico di questo bellissimo e prezioso club poetico. Mi sono iscritta solo perchè mi piacciono le poesie e volevo soltanto leggerle e non osare di scriverne mai una ma poi, ho ceduto all'invito che mi è stato fatto.
Ho nominato il Cenacolo, dove Gesù ha condiviso la sua ultima cena con i discepoli prima della crocefissione, per dire Gesù o Dio ma, comunque da lassù e non un colpo di fulmine, come si suol dire e come si crede.
Spero sia stata chiara.
Buona giornata e, ancora grazie! :-)
Libero
+3 # Libero 30-04-2020 18:26
Verità d'intenti e amore sincero aleggiano nella tua poesia che mi ha fatto pensare all'ingresso di Gesù nel tuo cuore ( Cenacolo...), ma mi sono sbagliato. Credi realmente nell'istituzion e della famiglia e ciò te ne fa vanto. :lol:
Gima
+2 # Gima 30-04-2020 21:37
Grazie per il tuo commento e per aver apprezzato la mia poesia, Libero!
Si, credo all'istituzione ed al valore della famiglia così come Dio l'ha creata ed ha voluto che fosse. E' per questo che la mia famiglia sta durando tutta per la vita.
Il Cenacolo l 'ho nominato per dire che l'incontro con mio marito è stato un miracolo di Gesù o di Dio, comunque del cielo, e non un colpo di fulmine, così come si suol dire quando ci si innamora a prima vista!
Buona cena e buna serata! :-)
Silvana Montarello*
+2 # Silvana Montarello* 04-05-2020 20:17
Bellissimo esordio complimenti e benvenuta nel Club.
Gima
+1 # Gima 06-05-2020 13:08
Grazie infinite per aver letto, apprezzato e commentato la mia poesia ma, soprattutto, per aver accettata anche la mia amicizia che tanto mi onora. A tal proposito le ho inviato anche un messaggio di ringraziamento dove le chiedo se possimo darci del tu, così come si fa fra amiche e per sentirci più vicine. Fino a quando non mi dà il consenso, continuo a darle del lei.
Grazie per i complimenti e per l'accoglienza nel Club.
Le auguro una buona e serena giornata ed insieme, voglia gradire un cordiale saluto. :-)
Caterina Morabito*
+2 # Caterina Morabito* 10-05-2020 19:19
Suggestive e belle immagini per descrivere le emozioni che generano il miracolo dell'amore. Bellissima .
Un saluto
Gima
+1 # Gima 11-05-2020 17:21
Grazie infinite di vero cuore per le bellissime parole dei tuoi meravigliosi messaggi che tanto mi fanno gioire, stimatissima poetessa e carissima amica Caterina!
E' un grande onore per me seguirti ed impare dalla tua bravura!
Buon pomeriggio, un caro saluto ed un affettuosissimo abbraccio! :-)
Alberto Berrone
+2 # Alberto Berrone 13-06-2020 01:10
una bella e carinissima poesia. ***** :-)
Buona notte :-)
Gima
+1 # Gima 14-06-2020 17:37
Grazie infinite di vero cuore per letto, commentato ed apprezzata la mia poesia, poeta ed amico Alberto!
Grazie anche per la tua sempre grande generosità e disponibilità!
Sei sempre gentilissimo!
Buona domenica! :-)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.