Volevo parlarti d'amore
Del mio folle amore che provo per te
E invece sono qui a parlarti del mio dolore
Delle mie tante ferite
e delle troppe sofferenze
che questo mio cuore martoriato dalle innumerevoli battaglie
è stato costretto a combattere
e che ancora non riesce a rimarginarsi completamente
E questo mio aprirmi completamente a te
ha causato dentro di te
una catastrofe nucleare
in cui una miriade di sensazioni
e di sentimenti contrastanti
ti hanno letteralmente sconvolta
a tal punto che senza proferir parola
con quello sguardo verso di me colmo di tristi presagi te ne sei andata via
Ed io stupidamente non ti ho subitamente rincorsa.
Era la fine di un'amore?....
Di un grande.... immenso amore?....
Dopo una notte insonne ti ho cercata...
oh sapessi quanto ti ho cercata...
inutilmente ti ho cercata...
ma avevo subito capito
che avevo perso il treno dell'amore
Perché l'amore non puoi farlo
soffrire....non puoi pensare che soltanto tu soffri e che l'amore che altri ti donano con tanto trasporto non possa darti un benché minimo sollievo
e soprattutto!!!....devi!!!!...
accantonarlo come un brutto episodio della tua vita passata....
L'amore!!!....
non puoi umiliarlo e calpestarlo
non puoi darlo per scontato
niente e nulla nella vita è scontato e tantomeno l'amore.
L'amore deve essere amato così tanto ma così tanto che bisogna sacrificarsi per lui sempre e comunque....
Perché l'amore è soltanto unicamente.... totalmente.... completamente...... soltanto....
Amore!!!!!!...
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Maurizio Gaibazzi  

Questo autore ha pubblicato 59 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.