Si sveglia 
mentre un'alba scopre
uguale sempre
sogna di vederla
incandescente
donare parole
che vane non sono
che restano nei cuori
della gente molto semplice
come lei mentre riguarda
il pensiero di un istante
sentito che mordere fa
si chiede cos'è il cielo
se una farfalla non vola
se le sue ali sono ammalate
anche quando melodie bellissime
raggiungono la mente
ed investono il cuore
con la luce degli occhi
Sente un luccichio penetrare
lo desta, ma fermo rimane
e finge di viaggiare
senza rapire

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: poesie profonde*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 16-07-2013

Questo autore ha pubblicato 558 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.