Un rosa
poi un'altra ed un'altra ancor

centocinquanta rose
e l'amor tuo

cerbiatta tra corsi d'acqua

un volto angelico...
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Fone  

Questo autore ha pubblicato 172 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Scivolano sull’aia gusci striscianti

pesci volanti sullo scivolo scendono

sciamano soavi le api in cascina 

camosci sciano su scoscesi pendii


scimmie in scialle scioperano

scimpanzè con sciarpe di shantung

scintille sciolte in densi sciroppi

rimedi per fragili nervi sciatici.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Paolo Delladio*   Socio sostenitore del Club Poetico dal 12-05-2024

Questo autore ha pubblicato 14 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Sotto il cielo vestito di stelle radianti

In compagnia della Luna

Nei templi senza tetto cinti di fiamme

Ascolto il silenzio

Camminando tra le statue degli Dei

Bianche come la neve,

Rosse come il sangue,

Verdi come i prati a primavera,

Blu come il mare.

Oh re e regina dell’eternità

Oh Dei splendenti

Entrambi bianchi e neri,

Irradianti ed assorbenti

Se tutti i mortali

Potessero sentire il vostro abbraccio di energia

Che attraversa loro stessi

Non saremmo ciò che siamo stati

E ciò che siamo.

Oh Dei

Se potessimo noi umani

Intendere come voi intendete,

Amare come voi amate,

Creare come voi create,

Sognare come voi sognate

Vivremmo di gioia per sempre

E si aprirebbero i cancelli dell’Olimpo.

Oh glorioso Dio e gloriosa Dea

Con lo sguardo disperso tra le stelle

Ciò che dico canterò

Dentro e fuori da questo cerchio,

In questo mondo e nell’altro mondo

La mia testa è la testa di Athena,

Le mie braccia sono le braccia di Atlante,

Il mio fegato è il fegato di Marte,

Il mio cuore è il cuore di Afrodite,

I miei occhi sono l’occhio di Odino,

La mia spada è la spada di Freya

Che taglia le menzogne.

Immerso in voi

Col seme di potere

Che risplende nel mio essere

Ciò che ho creato con la mente

E con il cuore

È già qui o arriverà.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: 5wizard5  

Questo autore ha pubblicato 16 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Su un sentiero che porta ad una capanna
si svuota in lacrime un' innamorata fontana
e piange per l' amore di un " robusto" cavaliere
e piange di allora tutte le sere.

Sul sentiero si senti' un calore arrivar a piedi nudi
era lui che senti' le sue lacrime bagnare i fiore dei ricordi
del amore morto di un tempo in cui pareva tutto impossibile, perduto.

Il loro amore impossibile, ma vero, passionale,
decisero di provare ad abbracciarsi, 
anche se poteva essere l' unico momento per amarsi.

...E come il fuoco prese per le maniglie dell' amore la fontana
le mise anche l' anello al dito e si trasformo' nella piu' bella delle spose
di tutti i tempi, cosi' senza piu' nessuna paura vissero per sempre felici e contenti.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Maddalena  

Questo autore ha pubblicato 27 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Si fa sera sulle colline del cielo spensierato
si fa posto l'ombra delle nuvole con il gusto dolce e salato,
servono sulle soglie delle case delle stelle
il piatto prelibato delle notti piu' belle.

Si fa sera sulle colline del cielo,
luna risplende sulle montagne di nuvole snelle,
la sua mano si posa sul loro vestito colorato di stelle.
"Baciaci luna, con le labbra di luce e di stelle,
fai che continui la favola delle notti piu' belle".
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Maddalena  

Questo autore ha pubblicato 27 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Gli occhi di seta d'orati, dal vivo,
lontano colgono attimi emozionanti,
leggermente velati si possano verso i
mille pezzi di puzzle misteriosi, scintillanti,
che vedono la vita volare, andare avanti.

Gli occhi di seta d' orati, sotto i capelli e ciglia scompigliati
nascondono segreti, mai ritrovati
si nascondono sotto il golf del cuore felpati.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Maddalena  

Questo autore ha pubblicato 27 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Ogni giorno

Siamo rondini novelle

Che volano giù dal nido

Seguendo uno tra mille sentieri

Costellati da specchi

Che distorcono la realtà.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: 5wizard5  

Questo autore ha pubblicato 16 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Gratitudine

Oh figli della Terra

Ci ritroviamo in quest’era d’acquario

Volando in aria.

Troppe volte

Notte e giorno

Ce ne andiamo in giro con lo sguardo assente,

Ad occhi aperti

Ma immersi nel sonno

Pensando sempre a ciò che non abbiamo.

Direte voi che la vita non ha senso senza desideri

Ed è vero

Ma mille e mille sogni silenziosi

Oscurano il giorno,

Ci immergono nel buio

E ci separano dal mondo.

Guardando sempre alle speranze

Non si vive

La gioia e l’incanto che già c’è.

Fermiamoci un attimo,

Gettiamo le ancore,

Specchiamoci il viso in un limpido fiume

Ed iniziamo ad apprezzare

Ciò che di meraviglioso abbiamo

Sotto ai nostri occhi,

Riempiamoci di emozioni

Fino a far crescere

Gioia e felicità nei nostri cuori.

Alla fine dell’inverno

Tra le ombre

Il Sole appena velato traspare dalla nebbia

E abbraccia la radura ancora vestita di bianco

Facendo sciogliere la neve candida,

l’acqua inizia a riempire i ruscelli,

Una tiepida brezza leggera soffia invadendo il cielo

Fino all’infinita spiaggia deserta

Per poi disperdersi nel mare,

I fiori sbocciano tra le gocce di rugiada

In mezzo ai prati pieni di luce baciati dal vento

E gli usignoli volteggiano in aria,

Chi è assente col pensiero non sente queste meraviglie,

Non le vive anche se vi è immerso.

Chi è assente col pensiero non sente

L’affetto di qualcuno

Che ti da l’emozione di mille poesie

E l’amorevole abbraccio degli Dei

Che col loro bagliore abbracciano tutti

I buoni e i cattivi, i belli e i brutti

Commuovendo anche le pietre.

Vivere il presente

Apprezzando ciò che già abbiamo,

Siamo circondati da tante cose belle

Alcune visibili ai nostri occhi

Altre le sentiamo con il cuore,

Pensate che basta così poco

Per far splendere l’esistenza

E arrivare al crepuscolo dei giorni

Dicendo

Ho vissuto la mia vita?

Non lo so

Ma è qualcosa che trasforma sempre.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: 5wizard5  

Questo autore ha pubblicato 16 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

In tutte le ere ci sono stati

Uomini e donne dalle grandi gesta

Ma dai nomi sconosciuti

Che sognano la terra d’estate

In questo mondo denso

Consapevoli di rincorrere un desiderio

Perso già in partenza.

Mettendo tutto in discussione

Sognano di riempire il mondo intero

Di pace, gloria, abbondanza e libertà.

Di fuoco si accendono i loro cuori

E più lo spengono più divampa dentro di se

Crescendo a dismisura.

Con parole che sembrano una poesia

Che narra di un mondo

Di pace senza nubi

Parlano al vento per farsi ascoltare

Spargendo in aria

Una rugiada di speranza

Che schiude gli occhi

E illumina le menti e i cuori della gente.

Per molti anni lottano

Con l’astuzia di Athena

Senza temere

I mille archi di fuoco nel cielo

Puntati contro.

Ma poi alla fine, sconfitti dagli oppressori

Che urlano: “tutto questo senso non ha”

Abbandonano le loro terre

E voltandosi indietro vedono

Il Sole coi suoi riflessi che illumina

I prati splendenti riempiti di fiori

Che paiono tempestati di gemme,

E con tanta nostalgia danno l’ultimo saluto

A quel grande albero di un tempo

Sapendo che non lo rivedranno mai più,

A quel pensiero il loro volto

Si bagna di una pioggia di lacrime

E un gelo penetra nei loro cuori

Da farli rimanere senza respiro.

Vagano tra le dune nel deserto

Sulle dure pietre

Al calor del Sole

E al baglior della Luna

Con le gambe stanche

Senza sapare dove andare.

Col mio cuore scriverei

I loro ignoti ma grandi nomi tra le stelle.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: 5wizard5  

Questo autore ha pubblicato 16 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Forze buone e cattive

All’inizio della storia del mondo

Non c’era ne Acqua ne Aria,

Ne Terra ne Fuoco.

Ad un tratto furiosi flutti di energia vitale,

Frecce di luce scintillanti di fiamme

Create dalla combinazione di contrasti

Si generarono dall’amore tra gli Dei.

La calma e la rabbia,

l’avarizia e la generosità,

Il coraggio e la paura,

l’opposto ed il suo opposto

Inondarono tutto,

Scuotendo il vuoto spirituale

Fecero emergere la vita

Ed eliminarono ciò che si opponeva ad essa

Fu così che tutto venne in essere.

Nulla è dannoso o inutile

Porta l’anello della giusta misura

Questa è una legge della natura.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: 5wizard5  

Questo autore ha pubblicato 16 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Oh gente risvegliata

In questo viaggio verso l’ignoto

Per noi, esseri legati alla Terra, al Sole, alla Luna

E alle costellazioni

Per noi che viviamo la nostra trasformazione in ogni istante

L’oscurità è luce

E la luce è oscurità.

A volte i pensieri

Uniti al flusso delle emozioni

Sono presagi che profetizzano il vero.

I pensieri negativi

Vedono solo un futuro nero

E nero sarà,

Bloccando le energie

Spezzano l’ordine armonico tra mente, corpo e spirito,

Attirano il male

E alimentano la fatalità

Signora della morte

Arida come il deserto.

Il pensiero positivo

Alza con la mente

Tutto ciò che è sotto al cielo,

Elimina gli ostacoli

Che dividono gli esseri umani dagli Dei

Che sono invisibili con gli occhi

Ma visibili a tutti nella forza delle nostre azioni, nelle opere

E nei sentimenti.

In attesa di tempi migliori

Nelle sfide della vita

Ignaro di tutti i miei poteri

La mia mente ed il mio cuore sono sempre stati

In sintonia con i miei sogni.

Il pensiero positivo

È una figura magica,

Un raggio di Sole dalla luce d’oro

Di una bellezza infinita

Accompagnato da un canto melodioso

Questa luce si espande nel mio essere

E invade il mio mondo,

Mi illumina il cammino,

Purifica i miei pensieri

E mi incorona di successo

È un seme che nasconde grandi avvenimenti.

Sulle ali del pensiero

Avvolto dalla radice della beatitudine

Un vento sereno dai mille occhi

Appare visibile e mi assorbe

Mi solleva da Terra,

Quando il seme germinerà

Ciò che è invisibile si vedrà,

Ciò che non esiste esisterà.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: 5wizard5  

Questo autore ha pubblicato 16 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Tra colonne luminose

Come luci splendide

Alle fonti della vita

Volano farfalle dalle ali multicolori

È l’alba d’oro in un bagno di stelle

Per il neonato senza tempo.

Una vita nuova

Inizia il viaggio verso il sepolcro

Tra le braccia degli Dei.

Da ora

Tra i venti della fortuna e della disgrazia

Sotto mille elmi

Ciò che entrerà nel suo cuore

E ciò che ne uscirà

Lo trasformeranno in se stesso

Determinando chi sarà

Senza mutare il suo nome.

Ciò che entrerà entrerà

E ciò che uscirà uscirà

Il tempo non ritorna

Tutto si trasforma

Nulla si ricrea.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: 5wizard5  

Questo autore ha pubblicato 16 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Chi ama per amare,

Non per ottenere,

Neanche perché il cuore o la razionalità glie lo impongono

E nemmeno per sentirsi amato

Costui varca la porta

Dell’amore puro

Quel sentimento che prova

È Afrodite senza veli

Nella sua essenza più profonda.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: 5wizard5  

Questo autore ha pubblicato 16 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

E lei prese il coraggio a due mani
e, rivolgendosi ai pescecani
disse seria:"Insegnatemi a nuotare..."
Quei pesci, dei mari esperti
le dissero tra i denti
noi, questi concerti
non li facciamo.
Rivolgiti al Capitano.
Capitan di lungo sorso
l'anno scorso
volevo navigare
tra i bei pesci di questo mare
ma mi dicesti:
" I tuoi stupidi versi
fan cagare".

Allora mi rivolsi
ad un altro mare
ad altri pesci,
stavolta alle balene.
Balenottere azzurre
che abitate quest'onde
se c'è qualcun che vi confonde
son forse io?
Rispose la seconda:
lo sa solo Iddio...
Fu così che in mare aperto
mi ritrovai da sola
ad annaspar tra l'onde
e il pensiero, come sai, non consola!

Mi ripescaron quasi morta
un paio di delfini
che, come tuti sanno, sono molto carini
con chi, come loro,
gioca, salta, scatta,
tra l'acqua sempre più alta.
Ed ora sono qui
su la battigia scura
a giocar coi delfini
so che del mar non ho paura.

Onde, sommergetemi
con i vostri marosi
la tempesta perfetta
a cui mai non risposi.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Laura Bocci  

Questo autore ha pubblicato 71 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Venite a me, anime purgatoriche
di stracci e di diamanti son fatte le mie vesti
false pulzelle di Orléans gravitano intorno
dov'è, cos'è, questo chiacchiericcio di vecchie comari?
Il pungiglione del topo mi conquista la coscienza
vado per strade amiche
chiedendo qualche soldo per sfamarmi
un boccale di buon vino, un arrosto, un sorso di pace
in cambio delle mie giullarate da vecchia megera!
Allontanate i bambini
questo spettacolo non è per loro
è per quelli che adorano serpenti e faine
è per quelli che pisciano controvento
quando passa un chierico vagante.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Laura Bocci  

Questo autore ha pubblicato 71 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.