Non era passato quel vento
che suonava oltre il cielo
si sentiva solo il rumore della pioggia
che cadeva sbattendo sui cornicioni
voci si rincorrevano e mutava il senso
non ci sei più tu, che potevo riempirti di poesie
tutte quelle che volevo, ed in qualsiasi momento
controllo, quando mi torni in mente
spero di ritrovarti
chissà se riapparirai. Lo vorrei tanto
ma so che difficile sarà
Con te libera mi sentivo, mai bloccata
per scrivere ogni cosa
da quella allegra a quella triste, ero io
Vedrò di sostituirti con un altro
e che possa ritrovare
nel mio spazio, le solite vite

1 1 1 1 1
clicca sullle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: poesie profonde*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 16-07-2013

Questo autore ha pubblicato 550 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Morgana
# Morgana 01-04-2020 05:49
Intensa e triste... Complimenti
poesie profonde*
# poesie profonde* 01-04-2020 09:01
Ti ringrazio molto Morgana. Buona giornata
Kate
# Kate 04-04-2020 13:05
sì struggente, ma anche propositiva, mi sembra. comunque, versi bellissimi.
Passione infinita
# Passione infinita 05-04-2020 21:35
bella e struggente. un caro saluto.
poesie profonde*
# poesie profonde* 06-04-2020 11:18
Grazie tante anche a voi, Kate e Passione infinita. Sì, ero abbastanza triste quando l'ho scritta. Buona giornata carissime

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.