Che strano questo silenzio,
c'è solo un pò di rumore
di vento
ad interrompere
i sussulti del cuore
in un momento d'amore.
E non vorresti esagerare
con i verbi  
o troppe frasi appassionate
potrebbe essere anche scontato,
ma dell'amore rimani incantato,
incatenato e senza chiave
non sarà facile uscirne.
Che strano dopotutto,
anche se fa freddo
ed hai le mani gelate
o le coperte son poche
per scaldare i tuoi sogni
rimani sempre l'uomo che eri,
anche se poco rimane
perché la neve ha coperto tutto
ed è rimasto soltanto il silenzio
tu fingi di non saperne niente
aspettando...
Ed aspettando ancora...




 

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: RAFFAELLO CONCA*   Sostenitore del Club Poetico dal 30-04-2019

Questo autore ha pubblicato 672 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

nabrunindu
+1 # nabrunindu 26-01-2015 22:35
molto bella!
Anna
+1 # Anna 27-01-2015 11:12
Che bella Raff!!! "ma dell'amore rimani incantato, incatenato e senza chiave, non sarà facile uscirne" ... esatto!!! Condivido questi versi, l'amore non ti lascia scampo, sentimento bellissimo ma altrettanto "crudele" molte volte!!!
Eleonora
+1 # Eleonora 27-01-2015 17:14
Emozionante e dolcissima. Complimenti Raffaello.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.